Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Fondi

Abusa di una turista in ospedale: arrestato un infermiere di Fondi

I fatti lo scorso 5 luglio al Fatebenefratelli di Roma dove la vittima, una giovane americana, era stata ricoverata in stato di ebbrezza alcolica. Ha raccontato di essersi svegliata mentre lui la palpeggiava

Ha 36 ed è di Fondi l’infermiere arrestato con la pesante accusa di aver violentato una donna di 36 anni.

La vittima, una ragazza americana di 23 anni, era stata ricoverata in stato di ebbrezza alcolica al Fatebenefratelli di Roma e ha raccontato ai carabinieri della Compagnia Trastevere diretti dal Capitano Raffaele Romano, di essersi svegliata ritrovandosi palpeggiata nella parti intime dall'infermiere e, dopo essere stata immobilizzata, costretta a masturbare l'uomo.

Una volta ripresasi dallo choc ha quindi presentato una querela raccontando quanto accaduto. Ad incastrare l’uomo sarebbe stato il riconoscimento da parte della vittima e alcune testimonianze raccolte.

Quindi l’avvio degli accertamenti da parte dei militari che ieri hanno notificato l'ordinanza di custodia cautelare al 36enne originario di Fondi, mentre era di turno in ospedale. Ora si trova agli arresti domiciliari.
L’uomo ha anche un precedente penale per un simile episodio, nel 2009 fu denunciato e rinviato a giudizio.

I vertici della struttura annunciano che, in caso di «colpevolezza verranno presi provvedimenti molto seri» e «prendono le distanze da questi fatti in attesa che le indagini facciano il loro corso». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusa di una turista in ospedale: arrestato un infermiere di Fondi

LatinaToday è in caricamento