Cronaca Formia

Bari, donna di Formia maltrattata dal marito: arrestato

La polizia del capoluogo pugliese pone fine alle violenze perpetrate da un compagno violento, sorpreso mentre picchiava la moglie

Le accorate richieste d'aiuto di una donna maltrattata dal marito erano racchiusi negli sms inviati ai propri genitori, ai quali raccontava le frequenti umiliazioni fisiche e morali subite. Sono stati il padre e la madre di una giovane di Formia, che da qualche tempo si era trasferita a Bari, a far scattare le indagini delle forze di polizia. E così, venerdì sera, gli agenti del commissariato di Bari hanno posto fine alla tragica storia di maltrattamenti in famiglia intervenendo sul posto e sorprendendo l'uomo, ubriaco, durante uno dei suoi ripetuti scatti d'ira e di violenza.

A finire in manette è stato un 37enne commerciante barese, che dovrà rispondere dell'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Gli uomini della Questura lo hanno trovato mentre aggrediva per l'ennesima volta la sua consorte, poco dopo esser tornato a casa.

La vicenda, come detto, è partita da una denuncia raccolta dal personale del commissariato di Formia da parte dei familiari della donna che, da quando si era trasferita nella città pugliese, informava i genitori dell’atteggiamento particolarmente violento del proprio uomo, dedito, tra l’altro all’alcol.

I numerosi sms pervenuti sull’utenza di uno dei genitori, da parte della figlia che lamentava le continue vessazioni fisiche e morali subite, facevano scattare le indagini. Immediatamente informata la Questura di Bari, gli uomini di quella squadra Anticrimine si attivavano al fine di accertare e porre fine alle continue violenze perpetrate nei confronti della cittadina formiana.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Bari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari, donna di Formia maltrattata dal marito: arrestato

LatinaToday è in caricamento