rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza San Marco

Virgo Fidelis, celebrazione per la patrona dell’Arma dei carabinieri

Cerimonia religiosa presso la Cattedrale San Marco a Latina, anche in occasione del 71esimo anniversario della battaglia di Culqualber e della "Giornata dell'Orfano"

Celebrazioni questa mattina anche nel capoluogo pontino in occasione delle tre ricorrenze del 21 novembre, la Virgo Fideli, patrona dell’Arma dei carabinieri, il 71esimo anniversario della battaglia di Culqualber e la "Giornata dell’Orfano".

Tre ricorrenze che sono state commemorate con una cerimonia religiosa presso la Cattedrale San Marco officiata dal Vescovo di Latina, S.E. Monsignor Giuseppe Petrocchi, alla quale hanno preso parte le autorità locali, associazioni, cittadini e varie scolaresche.

Virgo Fidelis è l'appellativo cattolico di Maria, madre di Gesù, scelta quale patrona dell'Arma dei Carabinieri l'11 novembre 1949; ma nella stessa giornata del 21 ottobre ricorre anche l’anniversario della battaglia di Culqualber, svoltasi in terra d’Africa, il 21 novembre 1941 fra italiani e britannici per la quale fu conferita alla Bandiera dell’Arma, la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare, e della “Giornata dell’Orfano”.

Nella circostanza, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Latina, il colonnello Giovanni De Chiara, “nel ringraziare tutti coloro che hanno voluto, con la loro presenza, dare un significato solenne alla cerimonia, ha ricordato con commozione i carabinieri che sono caduti nella battaglia di Culquaber per difendere la Patria, evidenziando come il loro sacrificio debba sempre costituire monito per coloro che, in tempo di pace, pur in un periodo di difficile crisi come l’attuale, sono chiamati a difendere le libere Istituzioni. Un pensiero commosso è stato altresì rivolto verso coloro che non possono più ricevere una parola di conforto da parte del loro padre caduto nell’adempimento del proprio servizio”.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virgo Fidelis, celebrazione per la patrona dell’Arma dei carabinieri

LatinaToday è in caricamento