Cronaca Ponza

Vacanza gratis se ti prendi cura dell’isola, torna “Un volontario per amico” a Ponza

Per cinque giorni soggiorno gratuito ai volontari che aiutano nella pulizia di spiagge, tratti e bordi di strade da erbacce, sentieri, piccoli spiazzi e siti archeologici. L’iniziativa della Pro Loco di Ponza

Torna anche quest’anno “Un volontario per amico” sull’isola di Ponza.

Un gradito ritorno, anche e non solo per i turisti, dopo il grande successo dell’iniziativa della Pro Loco dello scorso anno. In sostanza, con questo progetto si ospiterà gratuitamente sull'isola di Ponza quattro volontari a settimana in cambio di attività finalizzate alla pulizia delle spiagge, di tratti e bordi di strade da erbacce, sentieri, piccoli spiazzi, riordino dopo manifestazioni locali, pulizia di siti archeologici.

L’iniziativa è della Pro Loco, con il patrocinio del Comune e il contributo di Ma.Ter e in collaborazione con alcuni imprenditori turistici di Ponza, ed ha come obiettivo, quello di sviluppare in maniera originale un “nuovo e sostenibile modo per salvaguardare l'ambiente, valorizzare le ricchezze naturali e storiche dell'isola e migliorare la qualità della vita dei suoi ospiti, affinché questi possano godere pienamente le bellezze di un territorio unico”.

Partita lo scorso 22 marzo, si concluderà il 9 ottobre; durante il periodo sull’isola - 5 giorni dalla domenica al venerdì -, i volontari  prescelti collaboreranno con i dipendenti della Pro Loco già incaricati di questo tipo di servizi. Aderendo all'iniziativa, il volontario avrà diritto a un soggiorno gratuito di 5 giorni, per 6 ore e 40 minuti al giorno, a partire dalle 7.30, con orario flessibile in funzione delle esigenze del servizio stesso. I volontari -  dovranno provvedere alle spese di viaggio e al vitto - arriveranno a Ponza di domenica ricevendo subito indicazione per quanto riguarda l'alloggio, il soggiorno sull'isola, lo svolgimento delle attività e i relativi orari.

“Ogni volontario - spiegato dalla Pro Loco - sarà fornito di un kit ecologico per la buona riuscita dell'operazione di raccolta dei rifiuti, oltre che di un berretto che avrà anche funzione di segno distintivo. Alla fine del soggiorno ai partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione. Tutti i partecipanti saranno coperti da un'assicurazione riguardante eventuali danni subiti solo ed esclusivamente durante le ore di servizio. Gli alloggi messi a disposizione dei volontari hanno una capienza di 4 posti letto ciascuno”.

“Dopo l'orario di lavoro - conclude la nota della Pro Loco - i partecipanti a 'Un volontario per amico' potranno godere le bellezze dell'isola e partecipare alle attività organizzate durante la stagione turistica”.

L'adesione al progetto da parte dei volontari deve avvenire tramite e-mail, specificando i dati anagrafici, il periodo nel quale si intende soggiornare, i recapiti telefonici e il numero di prenotazione del mezzo scelto per raggiungere l'isola. Le 'manifestazioni d'interesse' dovranno pervenire alla Pro Loco con almeno 10 giorni di anticipo rispetto alla data d'arrivo, inviando tutti i documenti richiesti. Per partecipare all'iniziativa bisogna essere maggiorenni.

I recapiti a cui rivolgersi sono i seguenti: info@prolocodiponza.it; 0771.80031.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacanza gratis se ti prendi cura dell’isola, torna “Un volontario per amico” a Ponza

LatinaToday è in caricamento