WiFi pubblico a Cori e Giulianello: novità in alcune zone per gli utenti

Cambia il gestore di due wifi zones, piazza Signina a Cori monte e piazza Umberto I a Giulianello, e cambia la procedura di accesso a due delle tre connessioni wifi pubbliche

Novità per le connessioni wifi pubbliche introdotte nelle principali piazze del paese dall’Assessorato all’Innovazione Tecnologica del Comune di Cori: cambia il gestore di due wifi zones e cambia di conseguenza anche la procedura di accesso a due delle tre connessioni wifi pubbliche.

Il wifi pubblico di piazza Signina, a Cori monte, e quello di piazza Umberto I, a Giulianello, cambia gestore, con il subentro di Teleimpianti Srl di Aprilia che prende il posto della società AlternatYva, che mantiene però la gestione del wifi pubblico di piazza della Croce, a Cori valle. Dal punto di vista pratico ciò significa che gli utenti dovranno usare una diversa procedura di accesso ad internet a seconda delle free wifi zones ove si trovano.

“Dotati di strumentazione informatica in grado di rilevare il segnale wifi (cellulari, palmari, pc portatili) - viene spiegato -, da piazza della Croce si deve continuare a selezionare la wifi zone denominata “Alternatyva” e compilare il modulo di registrazione che consentirà di ricevere, tramite sms, user e password di accesso. Se invece ci si trova a piazza Signina occorre selezionare la wifi zone denominata “Hotspot Cori” mentre a Piazza Umberto I bisogna selezionare la wifi zone denominata “Hotspot Giulianello”: in entrambi gli ultimi due casi, dopo aver inserito il proprio numero di cellulare, si riceverà, tramite sms, la password di accesso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In questo modo ridiamo continuità ad un servizio a costo zero per il Comune e per i cittadini, che consente la navigazione gratuita in internet al di fuori della casa e del luogo di lavoro – spiega l’assessore Fausto Nuglio – il tutto nell’ambito di quell’ampio processo di modernizzazione e semplificazione, iniziato fin dalla passata consiliatura con l’arrivo gratuito dell’ADSL e il rifacimento della rete informatica di tutte le sedi comunali e proseguito con l’introduzione dei centri CADIT, dell’access point e degli strumenti di e-government, facendo del Comune di Cori uno degli Enti e dei paesi più informatizzati della Provincia di Latina”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento