rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Assalto delle zanzare tigre, livello alto nella terza settimana di luglio

Per il "Meteo Zanzare" di Vape Foundation dal 22 al 28 luglio in provincia di Latina e nel Lazio si registrerà un forte aumento della presenza del fastidioso insetto. Il servizio attivo tutta l'estate

Con la bella stagione e l’umidità di questo periodo, le zanzare sono pronte all'assalto del Lazio e di Latina.

Secondo “Meteo Zanzare” sviluppato da Vape Foundation, l’organizzazione senza fini di lucro, che promuove la ricerca scientifica per sostenere la lotta agli insetti nocivi, questa settimana, la terza di luglio, nel Lazio e nella provincia di Latina si registrerà un forte aumento della presenza della zanzara tigre.

Complici saranno proprio le alte temperature ma anche la forte umidità creata soprattutto dalle piogge di questi ultimi giorni.

Vape Foundation, a tal proposito, mette a disposizione dei cittadini un servizio, completamente gratuito e consultabile sul sito www.vapefoundation.org, che informa sulla presenza delle zanzare con dati aggiornati ogni settimana e per tutta l’estate, basterà selezionare la provincia di interesse per scoprire il livello dell’infestazione.

Per quanto riguarda la provincia di Latina nella settimana appena iniziata – quella del 22 al 28 luglio -, proprio come previsto, l’indice potenziale d’infestazionesi attesterà sul livello 4 il più alto della scala composta da cinque livelli (0=nullo, 1=basso, 2=medio/basso, 3=medio/alto, 4=alto).

Sviluppato in collaborazione con il Professor Giampiero Maracchi, Direttore dell’Istituto di Biometereologia del CNR di Firenze, e con Claudio Venturelli, esperto di Entomologia Urbana e Sanitaria del Dipartimento di Sanità Pubblica di Cesena e membro del comitato scientifico di Vape Foundation, “il servizio si basa su un modello matematico che incrocia l’andamento stagionale e climatico con le attività e il ciclo biologico delle diverse specie di zanzara. Il modello usa come campione 1 ettaro di terreno rappresentativo del capoluogo di provincia e ne analizza la concentrazione di zanzara tigre”.

A causa delle alte temperature e delle piogge che ancora sono presenti in questo periodo, si sta registrando nel Lazio una crescita delle popolazioni di zanzare in circolazione. Il proliferare degli esemplari trova proprio nell’umidità e nel caldo la condizione ideale. Questo fenomeno prenderà piede infatti a partire dalle aree caratterizzate dalla forte presenza di ristagni d’acqua - dichiara Claudio Venturelli - Nel Lazio, infatti, la presenza delle zanzare sarà sempre più invadente e assillante nella seconda metà del mese di luglio”.

E Vape Foundation fornisce anche dei piccoli consigli per prevenire eventuali focolai domestici: prima di tutto, eliminare i ristagni d’acqua nei giardini e sui terrazzi, o cercare di intervenire con cure larvicide. Anche le amministrazioni comunali potranno contribuire a eliminare potenziali focolai agendo, per esempio, sull’acqua raccolta nei pozzetti e nelle caditoie stradali. Questi semplici accorgimenti, combinati all’utilizzo di prodotti repellenti, assicureranno una protezione efficace contro il rischio di puntura.
Il Meteo Zanzare è, inoltre, scaricabile gratuitamente come widget sul proprio computer.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto delle zanzare tigre, livello alto nella terza settimana di luglio

LatinaToday è in caricamento