rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Economia

Agevolazioni Tari, prolungati i termini per le domande. Chi può presentarle e come

L’annuncio dell’amministrazione; gli utenti in condizioni economiche svantaggiate potranno presentare le richieste fino al 31 maggio. Le informazioni utili

E’ stato prorogato a Latina il termine ultimo per la presentazione delle domande per le agevolazioni Tari 2023 in favore delle utenze domestiche economicamente svantaggiate. La decisione è stata assunta dall’amministrazione comunale alla fine del mese di aprile ed estende il tempo per le istanze al 31 maggio di quet’anno. 

“Un atto importante volto a destinare la cifra di 470mila euro alle agevolazioni tariffarie per l’esercizio 2023 - aveva spiegato l’assessora al Bilancio Ada Nasti quando è stato pubblicato l’avviso -. Una cifra nettamente superiore rispetto agli anni passati”. 

Possono richiedere le agevolazioni i nuclei familiari residenti nel Comune di Latina con un Isee pari o inferiore a 15mila euro nonché quelli con Isee pari o inferiore a 20mila euro e almeno quattro figli a carico. Il servizio Tari procederà all’erogazione dell’agevolazione solo dopo aver verificato il possesso delle condizioni di ammissibilità e redatto l’elenco degli aventi diritto in ordine crescente di Isee, fino al raggiungimento del budget a disposizione. 
Come riportato anche sul sito del Comune di Latina, è possibile presentare la domanda attraverso la piattaforma on line raggiungibile all’indirizzo: https://distrettolatina2.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=TARI_AGV fino alle ore 23:59 del 31 maggio. L’accesso al portale è consentito tramite Spid/Cie.

La domanda potrà essere inoltrata anche servendosi di altra persona, dotata di accesso Spid, se munita di apposita delega. Non saranno accolte domande presentate con l’utilizzo di modalità di invio diverse da quella indicata. Unitamente alla domanda occorre allegare anche la copia dell’attestazione del valore Isee con evidenza dei componenti del nucleo familiare (con la specifica dei codici fiscali) e in corso di validità, e la copia di un documento di identità. Nel caso di presentazione della domanda tramite intermediario delegato occorre allegare, oltre alla documentazione sopra elencata anche l’atto di delega compilato e il documento di identità del delegante. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agevolazioni Tari, prolungati i termini per le domande. Chi può presentarle e come

LatinaToday è in caricamento