Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Ammortizzatori in deroga, tre mesi di proroga: accordo fino a marzo

Accordo tra Regione e sindacati in attesa del decreto ministeriale che stabilisca le risorse da assegnare al Lazio. Vicaro: "Un ulteriore passo verso le coperture che però non sono ancora garantite per tutto il nuovo anno"

Accordo per i primi tre mesi dell’anno sulla proroga degli ammortizzatori sociali in deroga tra la Regione Lazio e i sindacati.

“Un ulteriore passo verso le coperture che però non sono ancora garantite per tutto il nuovo anno e per il residuo del 2013” ha commentato il segretario provinciale Ugl Maria Antonietta Vicaro rispetto all’accordo sottoscritto il 30 dicembre in Regione.

“Una parziale proroga, visto che con la nuova Legge di Stabilità, i 600 milioni che si aggiungono al miliardo già stanziato, non daranno al territorio nazionale e regionale, la sicurezza di arrivare a fine anno 2014 con le giuste coperture, dopo la ripartizione alle varie Regioni.

Si è ritenuto di dover fare un accordo per i soli primi 3 mesi dell'anno in attesa del decreto ministeriale che stabilisca quante risorse verranno assegnate alla Regione Lazio e se le stesse possono essere eventualmente usate per coprire i mesi di novembre e dicembre, rimasti ad oggi ancora senza copertura finanziaria.

L'accordo è sostanzialmente una proroga del 2013 - conclude la Vicaro -, quindi le regole sono le stesse per la Cassa in deroga e per la Mobilità che rimane sospesa, in attesa di capire quante risorse si possono impiegare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ammortizzatori in deroga, tre mesi di proroga: accordo fino a marzo

LatinaToday è in caricamento