Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia

Ammortizzatori in deroga, risorse insufficienti: è di nuovo emergenza

Preoccupazione per l'Ugl dopo la nota dell'assessorato regionale al Lavoro: risorse insufficienti sia per la copertura del 2013 che per il 2014. Maria Antonietta Vicaro: "Duro colpo per la provincia pontina"

Risorse insufficienti per gli ammortizzatori sociali in deroga. Forte la preoccupazione dell’Ugl dopo la diffusione della nota da parte della Regione Lazio.

“Apprendiamo con forte preoccupazione dall’assessorato al Lavoro della Regione Lazio, dell’insufficienza di risorse per il finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga sia per la copertura del fabbisogno per l’anno 2013 che per l’anno 2014” commentano i responsabili dell’Ugl Lazio, Ornella Petillo, e Roberto Vacca.

Chiediamo al Ministero del Lavoro di attivarsi urgentemente per reperire le coperture finanziarie per l’anno 2014 e, se necessario, anche un intervento straordinario da parte del Governo. I lavoratori del Lazio – aggiungono – non possono continuare a pagare il prezzo della grave crisi che sta colpendo la nostra regione, soprattutto coloro per i quali gli ammortizzatori sociali rappresentano l’unica forma di sostegno al reddito”.

"Oltre ai ritardi nelle corresponsione delle mensilità - aggiunge il segretario provinciale Ugl Maria Antonietta Vicaro -, si aggiunge ora dalla nota inviata dall'assessore Valente alle parti sociali per l'emergenza data dai tagli annunciati dal Governo, sui quali però non sembra ci siano le volontà di riconvertire le risorse sulle politiche attive.

Sul nostro territorio la sospensione della cig deroga, porterebbe a centinaia di licenziamenti, soprattutto nelle aziende in cui gli ammortizzatori ordinari non possono essere applicati. Continuano a pagare i più deboli, colpevoli solo di chiedere lavoro e dignità e risposte dalle istituzioni."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ammortizzatori in deroga, risorse insufficienti: è di nuovo emergenza

LatinaToday è in caricamento