rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Economia

Barriere architettoniche e nuovi ascensori, partono gli interventi negli alloggi popolari della provincia di Latina

Al via un piano di rinnovo da 654 mila euro

Nuovi ascensori, montascale, piattaforme e altre componenti finalmente rinnovate. La Regione Lazio ha approvato il piano da 654mila euro presentato dall’Ater di Latina, per la realizzazione di urgenti interventi di abbattimento delle barriere architettoniche e di rinnovo degli impianti ascensori. Sono sei le città della provincia di Latina interessate dai lavori, con la maggior parte dei fondi che verranno investiti negli alloggi popolari del capoluogo.

I fondi

I 654mila euro stanziati sono stati recuperati da fondi concessi nel 2006, quando era stato approvato un programma straordinario di abbattimento delle barriere architettoniche e di manutenzione del patrimonio immobiliare delle Ater del Lazio. Per la provincia di Latina era stato previsto un finanziamento complessivo di 8 milioni e 776 mila euro. Nel corso degli anni sono stati effettuati diversi lavori e, del totale iniziale, è “avanzata” la cifra che verrà ora utilizzata per queste nuove opere.

Nuova programmazione

L’Ater Latina ha scritto alla Regione Lazio, il 24 gennaio 2023, per trasmettere la nuova programmazione degli interventi di abbattimento delle barriere architettoniche e di rinnovo degli ascensori in vari comuni della provincia. Nel documento, si spiegava che la maggior parte degli impianti ascensore presenti negli immobili di proprietà l’Ater Latina “sono ormai vetusti ed usurati e che sono in aumento”. Contemporaneamente, sono aumentate, da parte degli inquilini, le richieste di “eliminazione delle barriere architettoniche”. Esigenze, queste ultime, note da tempo ma alle quali “non si è ancora potuto dare risposta” per “realizzare gli interventi di rinnovo più urgenti”.

Gli interventi

Nel comune di Latina, si realizzeranno due piattaforme elevatrici presso i palazzi di via Galvaligi, scala N e B. Sempre nel capoluogo di provincia, negli alloggi di via Pionieri della Bonifica, scale A e B, verranno rinnovati due ascensori per stabile, compresa la sostituzione delle cabine. A Fondi, nelle abitazioni di via Lazio 1, verranno sostitute le porte di piano. Stessa operazione per l’edificio di via Stocchi, lotto 12, a Cisterna. A Spigno Saturnia, verrà realizzato un montascale interno presso gli alloggi di via Manzoni 2; stesso intervento a Sabaudia per le abitazioni della scala L di via del Ginepro. Infine, a Sermoneta Scalo, verrà installata una piattaforma negli alloggi di via dei Volsci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barriere architettoniche e nuovi ascensori, partono gli interventi negli alloggi popolari della provincia di Latina

LatinaToday è in caricamento