"Bilanciamo", nell'azienda Carpineti vanno in scena le ricette 2.0

Il resoconto dell'evento del 20 dicembre firmato Bilanciamo ed Umami Food Academy che ha portato in tavola le ricette del blog più in voga del momento, tra educazione alimentare e fitness

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Si è svolto nella splendida cornice dell’Azienda Agricola Marco Carpineti a Cori il tanto atteso evento targato Bilanciamo che ha portato in tavola il concept dell’educazione alimentare tanto diffuso nel web. Al termine è stato presentato il primo prodotto a marchio del Brand.

Un 20 dicembre da sogno, in una cornice fiabesca con un clima spettacolare. Questa potrebbe essere una succinta descrizione della giornata in cui si è svolto il Pranzo di Natale organizzato dal brand Bilanciamo di Gaia e Giulia Biondi per portare in tavola un nuovo concetto di alimentazione, sviluppando un percorso gastronomico a base di pesce (rigorosamente locale e proveniente dall’Antica Pescheria Pacifico) di sole 800 calorie con l’aiuto della chef Sara Gnoli di Umami Food Academy, utilizzando tutti prodotti Elite.

“La parola dieta non esiste nel nostro vocabolario”. Questa è la frase che Gaia e Giulia Biondi amano ripetere da giugno sia attraverso il loro blog www.bilanciamo.it che attraverso ben 8 canali social che tutto il Team segue giornalmente con assiduità e sempre maggior coinvolgimento di pubblico.

La giornata che Gaia e Giulia hanno voluto offrire e che ha visto la presenza di ben 80 persone intervenute per degustare e vivere un’esperienza enogastronomica particolare ed unica nel suo genere, ha avuto un significato fondamentale nella vita di Bilanciamo: il passaggio dal web 2.0 alle tavole di chi vuole mangiare bene in maniera equilibrata e bilanciata senza fare diete!

Gli ospiti si sono deliziati il palato e la vista, immersi nel clima natalizio grazie all’allestimento dai toni caldi curato in tutti i particolari da Aloe Garden sotto la direzione esperta di Alessandra Gori. Durante il pranzo Giulia Biondi ha descritto i piatti, uno per uno, introducendo gli ingredienti ed il perchè della scelta e degli abbinamenti degli stessi ed a fine pasto è stata presentata la vera e propria novità: il primo prodotto a marchio BIlanciamo che, a breve, arriverà sulle tavole italiane. Si tratta di un muffin proteico ad 80 calorie il cui packaging e la grafica del biglietto di presentazione è stato curato dallo studio d’illustrazione Orangioia. Il muffin verrà messo in produzione grazie al laboratorio Dalmis ed è già in degustazione in molti bar e pasticcerie della città.

Un grande lavoro in Team. Tanti sono i professionisti che credono in questo progetto dall’Azienda Cuomo ad Ottaviani Carciofini che sono voluti essere presenti al pranzo per aver modo di scoprire il concetto di fusione tra giusta alimentazione e benessere in maniera bilanciata.




 

Torna su
LatinaToday è in caricamento