Il Carrefour del Piccarello riapre con tante novità, lo chef Hiro per l’inaugurazione

Dopo i lavori e con tante novità, tra cui l'apertura h24 7 giorni su 7, il concept "gourmet", il sushi bar interno e molto altro, il market del Piccarello riapre giovedì 4 febbraio. Ospite d'onore lo chef giapponese con uno speciale show cooking

Terminati i lavori, il Carrefour del Piccarello è pronto a riaprire e per il giorno dell’inaugurazione, domani giovedì 4 febbraio, ospite d’onore lo chef giapponese Hiro che terrà a battesimo il nuovo market di via Capograssa. 

Domani alle ore 18 Hirohiko Shoda terrà all'interno del punto vendita appena ristrutturato in Via Capograssa uno speciale show cooking. Lo chef (volto noto de La Prova del Cuoco e di Gambero Rosso Channel, per alcune stagioni ospite fisso di Geo) spiegherà al pubblico la sua filosofia ovvero “mettere in collegamento la Natura e colui che mangerà il piatto finale”. La stessa che accompagna da sempre la crescita dei punti vendita della catena Carrefour guidata dalla famiglia Cassandra.

LE NOVITA’ - Sarà l'occasione per presentare le novità che accompagneranno l'attività del supermercato, tra cui l’apertura 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con l'obiettivo di migliorare il servizio, il sushi bar interno, il punto ristoro secondo il concept “gourmet”,  e una serie altre iniziative che lo allineeranno alle più importanti città del mondo.

“Ci siamo dotati di una cucina hi-tech che sarà il cuore del locale. E’ in grado di prepare cibi da consumare sul posto o da portare via. Lo stesso per la pizza. Per noi è altrettanto importante sottolineare però che si tratta di un arricchimento importante e in cui crediamo, ma che non sarà snaturata la funzione principale del supermercato, che manterrà la sua attenzione al risparmio e alla praticità”. Spiegano i responsabili della famiglia Cassandra.

Tra le novità gastronomiche, il pane e la pizza firmati da Gabriele Bonci, il Michelangelo del Pane, la presenza dei prodotti di panificazione del celebre forno Roscioli di Roma e per gli appassionati di pesce crudo il Sushi Bar dove, consigliati da personale specializzato, si potranno scegliere i migliori preparati della tradizione giapponese freschi di giornata, o le tartare.

Gli imprenditori di Latina, ormai veterani, puntano molto anche sui prodotti locali: “Avremo il meglio delle specialità enogastronomiche della nostra regione (oltre che del resto d'Italia) – spiega Enrico Cassandra - prodotti a km 0 e bio per il reparto ortofrutta. Senza dimenticare l'enoteca (anche questa una novità), la pescheria e la macelleria. I nostri clienti  - conclude Cassandra - devono trovare tradizione, innovazione e ricerca del gusto”.

Per problemi personali lo chef Max Mariola non sarà presente all’evento: “Me ne scuso infinitamente con la famiglia Cassandra e con il pubblico”, è stato il messaggio dello chef.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento