Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia Aprilia / Piazza Roma

Paura per i dipendenti ex Yale, verso la fine della cassa integrazione

Vertice in Comune ad Aprilia con i funzionari della Regione e le sigle sindacali per discutere il futuro dei dipendenti la cui cig scadrà a breve. Preoccupate le organizzazioni di categoria

La cassa integrazione sta per finire e per loro si prospetta l’inquietante scenario della perdita del lavoro.

Per questo motivo questa mattina nella sede dell’amministrazione comunale di Aprilia il sindaco f.f. Antonio Terra ha presieduto un tavolo di confronto tra funzionari della Regione Lazio e rappresentanze sindacali.

Al centro del dibattito la difficile situazione dei dipendenti dell’azienda G&P (ex Yale).

“Le rappresentanze sindacali – spiega una nota del Comune di Aprilia - hanno evidenziato oggi al sindaco f.f. Antonio Terra serie preoccupazioni per l’approssimarsi della scadenza della cassa integrazione per i lavoratori coinvolti e soprattutto per la mancanza, allo stato attuale, di ipotesi di soluzione tali da garantire prospettive di riallocazione dei dipendenti”.

Da parte sua l’amministrazione ha dato alle organizzazioni sindacali tutte le rassicurazioni circa il suo impegno; “Il sindaco f.f. Antonio Terra continua la nota -, attesa la volontà espressa dalla Regione di studiare soluzioni per concludere positivamente la vicenda, ha confermato tutta la disponibilità dell’amministrazione comunale a porre in essere ogni utile strumento politico volto alla salvaguardia dei posti di lavoro”.

Intanto le parti si sono aggiornate a breve, per un successivo tavolo tecnico presso la Regione Lazio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura per i dipendenti ex Yale, verso la fine della cassa integrazione

LatinaToday è in caricamento