Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia Cisterna di Latina

Lavoro, cassa integrazione per 35 dipendenti della Paoil di Cisterna

Accordo sottoscritto in Regione; prevede 24 mesi di cassa integrazione per ristrutturazione aziendale per 35 lavoratori su 42

Cassa integrazione a rotazione alla Paoil di Cisterna. La decisione è stata presa durante un incontro che si è tenuto in Regione lo scorso venerdì e che ha portato alla firma dell’accordo sindacale per 24 mesi di cassa integrazione per ristrutturazione aziendale

Lo stesso accordo prevede quindi la cigs per 35 lavoratori su 42 a rotazione, con anticipo da parte dell’azienda e una integrazione di 300 euro mensili prevista per i lavoratori a zero ore.

“Un percorso che dovrebbe garantire la ripresa totale delle attività produttive nel sito di Cisterna di Latina -  commenta il segretario provinciale della Ugl Agroalimentare, Marco Nazianzeno  - e che con anticipo e rotazione non peserà in maniera eccessiva sulle economie dei lavoratori, anche se i sacrifici affrontati ormai negli ultimi anni, dovrebbero lasciare posto a lavoro e sicurezze future”.

“Un settore in crisi  - commentano dall’Ugl - quello agroalimentare e che sul nostro territorio ormai da tempo ha visto l’abbandono dei grossi gruppi, con realtà più esigue che fanno fatica a mantenere forza lavoro e commesse di lavoro. Servono sforzi comuni e attenzione da parte delle istituzioni ad un settore in profonda crisi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, cassa integrazione per 35 dipendenti della Paoil di Cisterna

LatinaToday è in caricamento