Venerdì, 22 Ottobre 2021
Economia

Cassa integrazione, settembre 2012: +32% rispetto ad un anno fa

Consueto report della Uil circa i dati della cassa integrazione nella provincia di Latina cresciuta del 18% rispetto al mese scorso. Impennata dell'ordinaria (+285%) in un anno

Come ogni mese la Uil di Latina presenta il rapporto mensile sull’andamento della cassa integrazione e sugli occupati, in base ai dati elaborati dal sindacato sia a livello nazionale che provinciale.

E anche per il mese di settembre il quadro che emerge è desolante con le ore di cassa integrazione che sono aumentate sia rispetto ad agosto (+18%) che rispetto allo stesso mese del 2011 (+32%).

Un dato che stona parzialmente con quanto accade a livello nazionale dove, seppur sia stato registrato una crescita delle ore di ammortizzatori sociali, questa è ridotta al 3,6%.

Nella realtà pontina negli ultimi 12 mesi crescono le ore di cassa integrazione straordinaria (+61%) a fronte di un calo di quella in deroga (-62%), mentre c’è un vero e proprio boom di quella ordinaria cresciuta addirittura del 285%.

A livello nazionale l’aumento ha investito la sola ordinaria del 56,6%, mentre la cassa integrazione straordinaria e in deroga sono diminuite, rispettivamente, del 26,4% dello 0,6%.

Una situazione delicata con segnali tendenzialmente negativi”, in questo modo il segretario generale Uil di Latina, Luigi Garullo, ha definito la situazione attuale vissuta dalla provincia di Latina.

“Per il mese di settembre 2012 infatti, registriamo un totale di 484.457 ore di cig complessivamente utilizzate, con un aumento seppur fisiologico del 18% rispetto alle 410.232 ore di cassa integrazione utilizzate nel precedente mese di agosto.”

“Siamo chiaramente in una situazione ancora difficile – commenta Garullo – anche perché se paragoniamo i dati di settembre 2012, con lo stesso mese di settembre 2011, ci accorgiamo che l’aumento della cassa integrazione è del +32% e questo ci avvicina ai dati di inizio crisi, anziché allontanarci, ed è un segnale chiaro che ci dice che non riusciamo ad invertire la tendenza negativa.”

“Nello specifico le ore di cassa integrazione ordinaria aumentano del +285% , quella straordinaria del +61% , mentre quella in deroga diminuisce del -62% , questo significa che soffrono maggiormente i comparti industriali, il dato complessivo come dicevamo è pari al + 18%. I lavoratori in cassa integrazione a settembre – conclude infine Garullo - sono stati circa 2.900, con un aumento di 400 unità rispetto ad agosto.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa integrazione, settembre 2012: +32% rispetto ad un anno fa

LatinaToday è in caricamento