Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia

Chiude il quotidiano La Provincia, redazione sigillata per i lavoratori

Avevano annunciato un'assemblea permanente all'interno degli uffici sulla Monti Lepini dopo la decisione della società di chiudere l'edizione locale, e invece si sono trovati davanti la porta chiusa con il silicone

Redazione off limits per i lavoratori de La Provincia che avevano organizzato un assemblea permanente da tenersi all’interno degli uffici sulla Monti Lepini, e invece si sono trovati davanti una porta sbarrata.

Ingresso sigillato quindi; questa la sorpresa per i dipendenti dell’edizione locale del quotidiano (21 tra giornalisti e poligrafici) che per la giornata di ieri, dopo lo sciopero dei giorni scorsi, avevano annunciato l’inizio del presidio permanente.

La porta degli uffici era bloccata con il silicone e per loro è stato impossibile l’accesso. La decisione dei lavoratori da mesi senza stipendio di portare avanti la protesta dopo l’annuncio dell’editore di chiudere l’edizione di Latina de La Provincia Quotidiano.

Il 30 dicembre scorso, la Effe Coop aveva diramato una comunicazione con cui ha dichiarato che "dal 5 gennaio la società non editerà l'edizione di Latina del giornale La Provincia Quotidiano", precisando che "nel periodo decorrente dalla data di sospensione dell'edizione di Latina e quella di eventuale accordo sindacale, il 50% dei dipendenti giornalisti e poligrafici verrà collocato in CIGS a zero ore e l'altro restante 50% in ferie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude il quotidiano La Provincia, redazione sigillata per i lavoratori

LatinaToday è in caricamento