Chiusura mercato coperto, Tiero: “Dal Comune scarsa considerazione degli operatori”

Dopo i chiarimenti da parte dell'assessore Costanti, Enrico Tiero interviene sulla questione della chiusura temporanea dei locali di via Don Minzoni per consentire i lavori

“Le parole dell’assessore Costanti sulla vicenda del mercato annonario di Latina, più che rappresentare un momento di distensione con gli operatori e gli utenti, rappresentano un macigno sulla inconsistenza ed incapacità di questa Giunta guidata dal sindaco Damiano Coletta”: duro le parole di Ernico Tiero in merito alla chiusura temporanea dei locali di via Don Minzoni. 

Ieri l’assessore Felice Costanti era intervenuto sulla questione sottolineando come “la chiusura provvisoria del mercato annonario di Via Don Minzoni” fosse “urgente per rendere la struttura conforme alle prescrizioni antincendio e assicurare agli esercenti un luogo di lavoro sicuro”. 

Nessuna certezza però sulla durata dei lavori - circa tre settimane - e nessuna data certa sulla data di riapertura. Altro punto su cui è intervenuto oggi Enrico Tiero che punta ancora il dito contro l’Amministrazione comunale. “Ogni lavoro che si rispetti – dichiara – ha un cronoprogramma delle lavorazioni e dei tempi di esecuzione. Non si capisce come non si possa arrivare a determinare il fine lavori nella circostanza che alcune famiglie, come quelle degli operatori del mercato, resteranno per alcune settimane senza la possibilità di lavorare e realizzare utili”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ un atteggiamento che dimostra scarsa considerazione degli operatori ma anche dei numerosi utenti che usufruiscono da sempre della struttura. La scarsa capacità di programmare i lavori da realizzare, a mio modo di vedere – conclude Tiero -  sta anche nella circostanza che si sarebbe potuto operare per aree all’interno dello stesso mercato annonario non chiudendolo completamente, ma programmando lavori inibendo, a rotazione, solo parti di esso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento