Economia

Amazon arriva in provincia: annunciato un deposito di smistamento a Cisterna

Il nuovo sito contribuirà a rafforzare il servizio di consegna per clienti e venditori e creerà oltre 80 posti di lavoro a tempo indeterminato, tra personale Amazon e personale di fornitori terzi

Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Cisterna. La nuova struttura sarà operativa a partire dal prossimo autunno e servirà i clienti residenti ad Anzio, Latina, Formia, Frosinone e nelle aree limitrofe. Nel deposito di smistamento di oltre 3.500 mq, Amazon creerà oltre 20 posti di lavoro a tempo indeterminato ed è previsto inoltre che i fornitori di servizi di consegna assumano oltre 60 autisti a tempo indeterminato.

“Negli ultimi dieci anni siamo diventati uno dei più importanti creatori di posti di lavoro in Italia - dichiara Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia - e siamo davvero felici di investire qui a Cisterna con l’apertura di un nuovo deposito di smistamento che ci permetterà di offrire ai nostri clienti un servizio di consegna ancora più efficiente e creare nuovi posti di lavoro. La sicurezza e il benessere dei nostri dipendenti e del personale dei nostri fornitori terzi è la nostra priorità e, insieme ai nostri fornitori di servizi di consegna, ci impegniamo per offrire loro un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo, con salari competitivi, benefit e ottime opportunità di crescita professionale”. “L’interesse di investitori sul territorio locale deve essere certamente salutato con favore – ha commentato il commissario straordinario di Cisterna Enza Caporale - Si tratta di un’opportunità di rilancio sia occupazionale che di impulso all’economia locale stimolando anche la nascita o crescita di un indotto altrettanto importante. Sono state, inoltre, preannunciate forme di coinvolgimento delle organizzazioni produttive e di formazione delle aziende stesse anche per sostenere l’ingresso delle attività locali all’interno del marketplace aprendo nuovi orizzonti e, mi auguro, nuove opportunità di sviluppo per l’economia del territorio”.

A partire da oggi, 22 luglio, sono aperte le selezioni per le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di supporto a cui è possibile candidarsi accedendo al sito www.amazon.jobs. Le selezioni per gli operatori di magazzino saranno invece disponibili nelle prossime settimane. I dipendenti saranno assunti al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica con un salario d’ingresso pari a 1.550 euro lordi, tra i più alti del settore, e numerosi benefit che includono sconti per i dipendenti su Amazon.it e un’assicurazione integrativa contro gli infortuni. Amazon offre ai propri dipendenti ulteriori opportunità come il programma Career Choice, che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi in un ambito specifico frequentando corsi professionali per quattro anni. I corrieri, invece, saranno assunti da fornitori di servizi di consegne al livello G1 del CCNL Trasporti e Logistica con un salario d’ingresso pari a 1.644 euro lordi al mese per i dipendenti a tempo pieno, e oltre a 300 euro netti mensili come indennità giornaliera. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amazon arriva in provincia: annunciato un deposito di smistamento a Cisterna

LatinaToday è in caricamento