Lunedì, 25 Ottobre 2021
Economia

Industria, Confapi Lazio: apre la delegazione in provincia di Latina

Presentata la delegazione pontina dell'associazione regionale della piccola e media industria privata che opera nel Lazio. Tema del convegno: corretta gestione finanziaria nelle PMI

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Dopo Roma e Frosinone, Confapi Lazio, l'associazione regionale della piccola e media industria privata che fa capo a Confapi e raccoglie circa 2000 imprese nella regione, approda oggi, 14 dicembre 2012 nella provincia di Latina con un convegno, che si terrà ad Aprilia, che ha come tema principale la corretta gestione finanziaria nelle PMI, ma che affronterà argomenti resi particolarmente attuali dal contesto politico-economico nazionale, come le garanzie per l'accesso al credito, la ristrutturazione del debito, la tutela nei confronti di Equitalia ed il pericolo usura.

L'evento sarà l'occasione per presentare pubblicamente la Delegazione Confapi che opererà in provincia di Latina e i relativi servizi offerti alle aziende, grazie agli interventi del presidente di Confapi Lazio, Vincenzo Elifani, da poco nominato anche vice presidente nazionale ed il presidente e il direttore di Confapi Latina, rispettivamente Augusto Di Lorenzo e Michele Volpe.

Verranno presentati poi dalla presidente di Banca Impresa Lazio, Donatella Visconti, i dettagli di un importante accordo sottoscritto tra Confapi Lazio e Banca Impresa Lazio, al fine di favorire l'accesso al credito per le piccole e medie imprese laziali. Il protocollo di intesa tra Confapi Lazio e Banca Impresa Lazio (BIL) mira a definire una strategia di azione congiunta per lo sviluppo del territorio. BIL attiverà un canale dedicato alle imprese associate a Confapi per l'accesso ai propri programmi e, Confapi, in qualità di interlocutore privilegiato, si farà portatore delle istanze e delle esigenze delle imprese associate.

"Grazie a questa piattaforma comune - sottolinea la presidente Visconti - le PMI potranno contare su un duplice supporto, in modo tale da migliorare la propria interfaccia con il sistema del credito e da ottenere in maniera più agevole le risorse finanziarie necessarie all'attività di impresa". Banca Impresa Lazio S.p.A., nata nel 2005 per supportare il tessuto regionale delle PMI, è istituto di emanazione regionale a partecipazione mista, pubblico-privato, che conta nella compagine societaria alcuni tra i principali gruppi bancari quali Bnl-Bnp Paribas, UniCredit Banca, Intesa Sanpaolo e Banca Credito Cooperativo Roma. BIL è soggetto accreditato dal Fondo Centrale di Garanzia a certificare il merito creditizio delle imprese con sede nel Lazio.

"Le piccole e medie imprese hanno bisogno di aiuti concreti, soprattutto sul fronte della liquidità - afferma Vincenzo Elifani, vice presidente nazionale di Confapi e presidente di Confapi Lazio -. Nel Lazio la situazione è particolarmente difficile; dai dati in nostro possesso è emerso che a causa del rallentamento dell'economia e del gravoso peso fiscale, una PMI su due chiuderà il bilancio 2012 in rosso. Di conseguenza, nemmeno le prospettive occupazionali sono rosee, dato che almeno tre imprenditori su cinque hanno dichiarato di avere personale in esubero. E' quindi nostro dovere, come associazione datoriale, mettere in campo tutte le sinergie possibili per dare una boccata di ossigeno al nostro patrimonio produttivo, costituito per il 98% da aziende di piccole e medie dimensioni. In questo contesto si inserisce l'accordo con BIL; un'intesa davvero a misura di PMI".

La stipula del protocollo di intesa con Confapi Lazio, "si inserisce in un più ampio programma di convenzionamento tra BIL e le Associazioni di Categoria del Lazio, cui stanno via via aderendo con grande interesse altri soggetti imprenditoriali», conclude la presidente di Banca Impresa Lazio, Donatella Visconti.

E' stato inoltre invitato a partecipare all'evento il Presidente della Provincia di Latina Armando Cusani e sono previsti gli interventi dell'Assessore all'Agricoltura della Provincia di Latina Enrico Tiero; dell' Assessore alle Attività Produttive del Comune di Aprilia, Renzo Caissutti e della Presidente dell'Associazione Antiracket Antiusura O.N.L.U.S., Maria Lorena Sacchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Industria, Confapi Lazio: apre la delegazione in provincia di Latina

LatinaToday è in caricamento