Lunedì, 25 Ottobre 2021
Economia Latina Scalo

Sviluppo, investimento da 38 milioni per la Bsp Pharmaceuticals

Presentato il Contratto di Sviluppo alla presenza del presidente Zingaretti e del ministro allo Svlippo Economico Guidi. L'intervento permetterà di aumentare la capacità produttiva dell'impianto con un incremento occupazionale

Un maxi finanziamento di 38 milioni di euro grazie a cui verrà realizzato un ampliamento del sito produttivo della Bsp Pharmaceuticals di Latina scalo.

E’ stato presentato nel pomeriggio nella sede dell’azienda del capoluogo nata dalle ceneri della Tetrapak il Contratto di Sviluppo a cui hanno preso parte tra gli altri il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il ministro allo Sviluppo economico, Federica Guidi, l'assessore allo Sviluppo economico del Lazio, Guido Fabiani, il presidente e ad della Bsp, Aldo Braca, e l'ad di Invitalia, Domenico Arcuri.

La presentazione del Contratto di Sviluppo è stata anticipata da una visita all’interno dell'insediamento produttivo dell'azienda che si occupa di produzione e sviluppo di farmaci anti tumorali per conto delle grandi case farmaceutiche

IL CONTRATTO DI SVILUPPO -  I 38 milioni di stanziamento previsti saranno suddivisi in 19,7 milioni direttamente investiti dalla Bsp, 16,3 milioni messi a disposizione da Invitalia e 2 milioni dalla Regione. Con il Contratto di Sviluppo verrà portato a termine un ampliamento del sito produttivo con la realizzazione di un nuovo reparto sterile e un adeguamento dei reparti di produzione già attivi. L'intervento permetterà di aumentare la capacita' produttiva dell'impianto con relativo incremento occupazionale, stimato dall'azienda in circa 130 dipendenti fino al 2017.

L'investimento consentira' inoltre alla Bsp di accelerare il processo di internazionalizzazione verso le economie emergenti come Brasile, India, Russia e Cina.

I COMMENTI -"Oggi abbiamo dato un altro segnale di grande concretezza: grazie a questo contratto di sviluppo con la BSP Pharmaceuticals creiamo lavoro a Latina sostenendo un comparto importantissimo, perché ad alto contenuto tecnologico, come quello farmaceutico e dimostriamo che e' possibile una buona politica pubblica a sostegno delle imprese - ha commentato il presidente Zingaretti -.

C'e' tanto politica cattiva che va spazzata via, quella degli sprechi, ma c'e' anche una buona politica che puo' aiutare a creare posti di lavoro. E’ straordinario che qui 10 anni fa c'era uno stabilimento chiuso, una impresa fallita con 120 persone licenziate, e oggi ci siano 310 dipendenti e prospettive di crescita ancora superiori" ha concluso.

“Riprendendo le parole del ministro Guidi, la politica industriale del terzo millennio è fatta soprattutto dalla valorizzazione delle risorse umane e dal coraggio di credere e scommettere sul sistema Paese e sulle sue risorse economiche e professionali. Il caso della BSP Pharmaceuticals è un esempio di proficua collaborazione tra privati e istituzioni” ha commentato in una nota la consigliera regionale Rosa Giancola del gruppo Per il Lazio. “La presentazione di un piano industriale che prevede investimenti fino al 2021 da parte dell’azienda è una bella pagina per la storia imprenditoriale della nostra provincia – conclude la consigliera Giancola - che fa guardare con maggiore ottimismo al futuro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo, investimento da 38 milioni per la Bsp Pharmaceuticals

LatinaToday è in caricamento