Corden Pharma, svolta nella vertenza dopo l’accordo in Regione

Incontro tra società e sindacati insieme all'assessore Zezza che si dice soddisfatta: "Rispetto alla procedura di mobilità per 213 lavoratori il numero degli interessati è stato ridotto a 160"

Importante svolta durante l’incontro di oggi che si è tenuto in Regione tra l’assessore al Lavoro e Formazione Mariella Zezza, le sigle sindacali e i vertici della Corden Pharma. Otto mesi di cassa integrazione in deroga in attesa di poter accedere a quella straordinaria durante il 2012 che riguarderà 160 dei 213 lavoratori nei confronti dei quali era stata aperta una procedura di mobilità.

Dopo l’accordo che era stato raggiunto nei giorni scorsi dalle organizzazioni di categoria e dalla società, un ulteriore passo in avanti per la salvaguardia dei lavoratori arriva dal tavolo di oggi

Rispetto all’iniziale procedura di mobilità attivata da parte dell’impresa per 213 lavoratori, infatti – ha spiegato l’assessore regionale al Lavoro e Formazione -, nell’incontro di oggi il numero dei dipendenti interessati alla riorganizzazione è stato ridotto a 160".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La concessione della cassa integrazione in deroga è frutto di un confronto costruttivo che ha visto prevalere la necessità di ridurre il più possibile l’impatto sociale della vertenza. Grazie all’impegno di tutti, ma soprattutto alle politiche che abbiamo messo in capo, siamo riusciti a trovare una soluzione che pone già le basi per lo sviluppo delle attività aziendali nei prossimi anni. E’ un’ulteriore dimostrazione – ha concluso l’assessore Mariella Zezza - del ruolo propositivo della Giunta Polverini per risolvere ogni singola vertenza del nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento