Corden Pharma, Forte: “Serve un piano industriale sostenibile attento ad occupazione e sviluppo”

Il consigliere regionale del Pd: “In nome della salvaguardia occupazionale non si può consentire l’autorizzazione di una piattaforma di smaltimento in una zona così delicata”

“Serve un piano industriale sostenibile, attento ad occupazione e ambiente” per la Corden Pahrma: a parlare nel giorno in cui a Roma è fissato l’incontro a cui sono stati invitati anche i sindacati e l’azienda, è il consigliere regionale del Pd Enrico Forte. 

“Le prospettive occupazionali della Corden Pharma di Sermoneta non possono passare per una implementazione dell’isola ecologica presente all’interno del sito industriale. L’intenzione di usare gli impianti puntando allo smaltimento di solventi attualmente non previste (quindi attraverso una modifica dei codici Cer ed un aumento di volumi così come emerge nella richiesta inoltrata alla Regione) appare come una risposta inadeguata e impattante nei confronti del territorio - a spiccata vocazione agricola-  e delle persone”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La sostenibilità ambientale è un tema imprescindibile, al quale si possono legare sviluppo e occupazione” rimarca il consigliere Forte. La Corden Pharma “rappresenta un polo industriale intorno al quale si può ancora scommettere, ma occorre un piano  industriale coraggioso e adeguato alle esigenze di tutti. Da parte della Regione Lazio, l’attenzione per il futuro degli operai resta altissima, ma in nome della salvaguardia occupazionale non si può consentire l’autorizzazione di una piattaforma di smaltimento in una zona così delicata” conclude l’esponete pontino alla Pisana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento