Riaperture dal 18 maggio, Confcommercio Lazio sud: "Sarà dura ma non ci arrendiamo"

L'associazione di categoria commenta l'accordo tra Governo e Regioni sulla ripartenza delle attività economiche da lunedì

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge che prevede la riapertura in tutta Italia di attività economiche e produttive. Sulle novità che partiranno dal 18 maggio interviene Confcommercio Lazio sud: "Le attività economiche e produttive potranno riaprire secondo le linee guida regionali che assicurano il contenimento del contagio, in assenza delle quali valgono le linee guida nazionali. E' la nuova formulazione del comma 6 dell'articolo 1 del decreto sulla nuova fase che si aprirà da lunedì. I presidenti di Regione hanno lavorato a un testo unitario sui protocolli riguardo le riaperture delle attività commerciali che il governo ha poi approvato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fase 2: cosa cambia dal 18 maggio

"Sono stati giorni difficili - si legge in una nota di Confcommercio Lazio sud - pieni di dubbi e incertezze, per le nostre imprese già provate da un lungo lockdown che ne ha minato la stabilità e messo a dura prova la propria capacità di reagire anche nei momenti più difficili. Ma oggi sembra essere tornato il sereno e possiamo guardare al futuro con una prospettiva diversa, certo sarà difficile, sarà dura, ma noi non ci arrendiamo mai, il nostro lavoro è la nostra vita e lotteremo sempre,  per viverla più a lungo possibile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento