Coronavirus, Coldiretti: anche a Latina voucher semplificati per far lavorare italiani in difficoltà

La proposta al livello nazionale. L'associazione ha calcolato che un terzo dei lavoratori stranieri che arrivavano in Italia per lavorare nei campi erano impiegati in sole sei province, tra cui Latina

Un terzo dei lavoratori stagionali veniva temporaneamente in Italia per lavorare in sole 6 province del Paese, che registrano i valori assoluti più elevati: si tratta di Bolzano (6%), Verona (5%), Foggia (5%), Latina (4%), Trento (4%) e Cuneo (4%). Ora in questi stessi territori e nel resto dei territori a vocazione agricola italiani i voucher rappresentano l'unico strumento realistico per intervenire concretamente. Ne è convinta la Coldiretti, che chiede una radicale semplificazione del voucher agricolo che possa consentire anche da parte di cassaintegrati, studenti e pensionati italiani lo svolgimento dei lavori nelle campagne in un momento in cui scuole, università attività economiche ed aziende sono chiuse e molti lavoratori in cassa integrazione potrebbero trovare una occasione di integrazione del reddito proprio nelle attività di raccolta nelle campagne".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per "combattere le difficolta' occupazionali, garantire le forniture alimentari e stabilizzare i prezzi con lo svolgimento regolare delle campagne di raccolta in agricoltura", Coldiretti ha varato la banca dati 'Jobincountry' autorizzata dal ministero del Lavoro. "Sono giunte in pochi giorni migliaia di richieste di cittadini italiani in difficoltà provenienti dall'industria, dal turismo e da ampi settori del commercio - segnala l'associazione - e tra questi molti beneficiano di un ammortizzatore sociale che perderebbero se fossero assunti nei campi". E' per questo, conclude, "che servono in voucher limitatamente a certe categorie e solo strettamente per il periodo di emergenza del coronavirus al termine del quale è auspicabile la ripresa del mercato del lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento