Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia

della Rocca Gioielli - “Non ci sono dubbi: il più celebre Rolex in vendita è il...”

Dire Rolex equivale a nominare un mito: non esistono Rolex in vendita che non abbiano la loro schiera di ammiratori. Uno su tutti, però, ha saputo conquistare gli appassionati del settore accrescendo il proprio valore in modo esponenziale negli anni: è il Rolex Daytona. L’esperto di orologeria e CEO di della Rocca Gioielli Luca Grasso spiega perché.

“La storia del Rolex Daytona è caratterizzata da uno spiccato spirito innovativo, che possiamo cogliere sin dalla messa in vendita di un modello precedente, precursore del Daytona, ovvero il pre-Daytona. Si tratta del Chronograph 6238, il primo Rolex in vendita che può essere considerato a tutti gli effetti un cronografo moderno realizzato con cassa in acciaio e scala tachimetrica”, racconta l’esperto.

La vendita del primo Rolex Daytona risale invece al 1963: “Esistono alcune pubblicità dell’epoca che presentano il Cosmograph ref. 6239 con il nome di Le Mans. Presto, però, il Rolex viene ribattezzato come “Daytona”, in omaggio alla celebre pista di automobilismo americana. Con questo nome, il Rolex Daytona si lega per sempre a un immaginario fatto di coraggio, avventura, spirito sportivo e desiderio di superare i propri limiti”. Tra il 1904 e il 1935, proprio su questa pista, sono stati stabiliti 14 record del mondo di velocità, cinque dei quali detenuti dal pilota Sir Malcolm Campbell già appassionato di Rolex. “Il legame tra il brand e lo sport si rafforza ulteriormente negli anni successivi, quando la pista realizzata sulla sabbia compatta viene sostituita dalla Daytona International Speedway. Su questo circuito viene disputata la Rolex 24 at Daytona, della quale il marchio di orologeria diventa sponsor e cronometrista ufficiale”, prosegue l’esperto.

La connessione con il mondo automobilistico contribuisce a rafforzare la fama di un orologio che già dal suo debutto attira l’attenzione degli estimatori di tutto il mondo, complice un’estetica innovativa: “Sul quadrante i numeri concedono maggiore spazio al design e la lunetta graduata con scala tachimetrica è incisa direttamente nel metallo”.

Nel corso dei decenni successivi, la vendita di Rolex Daytona non conosce mai crisi: l’orologio continua ad essere molto popolare in tutte le sue nuove versioni. Spiega l’esperto: “Nel tempo vengono messe in vendita molte referenze diverse. Una delle più rare è la 6240, caratterizzata da innovativi pulsanti cronografici a vite, che migliorano l’impermeabilità dell’orologio, e la comparsa della scritta Oyster sul quadrante”. Prosegue il CEO di della Rocca Gioielli: “Altre due referenze innovative dal punto di vista dell’estetica e della tecnologia sono la 6263 e la 6265, entrambe dotate di pulsanti a vite e di una nuova e più efficiente corona di carica, la Triplock. La scritta Daytona di colore rosso compare spesso sui modelli di questa referenza ed è collocata a ore 6 sopra il contatore delle ore del cronografo. A metà degli anni Settanta il Rolex Daytona è ormai divenuto un’icona e si aggiungono due referenze particolarmente lussuose: la 6269, con lunetta taglio brillante, e la 6270, con lunetta taglio baguette”. Il fascino del Daytona non sbiadisce nemmeno quando i cronografi a carica manuale escono dal catalogo Rolex, nel 1988, sostituiti dalla referenza 16520 a carica automatica. “Paradossalmente, questo cambiamento contribuisce ad alimentare ulteriormente tra i collezionisti il prestigio dei Daytona messi in vendita negli anni precedenti”.  

La vendita dei Rolex Daytona è tutt’altro che un ricordo del passato: per rendersene conto basta osservare il polso di celebrità e personalità del mondo dello spettacolo. Da Ed Sheeran a Ellen DeGeneres, da Adam Levine a Elle Macpherson, da Roger Federer a Victoria Beckham, sono molti gli appassionati di Rolex noti al grande pubblico che testimoniano il fascino senza tempo del Daytona. Alcuni, in particolare, hanno contribuito anche a cambiarne la storia, come conferma l’esperto: “La vendita di Rolex Daytona, in alcuni casi, ha segnato la storia dell’alta orologeria. Nel 2015 il Rolex Albino ref. 6263 appartenuto a Eric Clapton è stato venduto all’asta per circa 1.100.000 euro. Il record assoluto è detenuto invece dal Rolex Daytona che fu di proprietà di Paul Newman, la ref. 6239, venduta all’asta nel 2017 per l’incredibile cifra di 18.000.000 di euro, comprensivi di diritti d’asta”. Dall’orologio appartenuto all’attore prende il nome la serie di Rolex Daytona denominati Paul Newman.

Dal 1989 la boutique e il laboratorio di orologeria della Rocca Gioielli sono punti di riferimento internazionali per l’acquisto e la vendita di Rolex e orologi di lusso. I periti di della Rocca Gioielli, iscritti ai ruoli 1033 e 1042 C.C.I.I.A. e al Tribunale di Bologna, offrono un servizio di valutazione, riparazione e compravendita per qualsiasi tipo di orologio usato e d’epoca.

della Rocca Gioielli
Sito web: https://www.dellaroccagioielli.it/Rolex-Latina
Piazza dell’Otto Agosto 4/h - 40126 Bologna
Servizio Clienti: +39 051 246688, +39 051 252918
email: drg@dellaroccagioielli.com      

foto da mettere sotto    l'articolo-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

della Rocca Gioielli - “Non ci sono dubbi: il più celebre Rolex in vendita è il...”

LatinaToday è in caricamento