Economia

Direttiva Bolkestein, Di Giorgi al fianco delle imprese balneari

Il sindaco di Latina ha partecipato alla riunione della Consulta delle Città del Mare per discutere le problematiche inerenti le concessioni demaniali per la aziende turistico-ricreative balneari

In campo,  come già aveva fatto in passato, a tutela delle imprese e degli operatori balneari. Nella giornata di ieri, nell’ambito della XXX Assemblea annuale dell’Anci a Firenze, il primo cittadino di Latina, Giovanni Di Giorgi, ha partecipato all’incontro dei sindaci che fanno parte della Consulta delle Città del Mare durante la quale si è discusso proprio della direttiva Bolkestein

Nel corso della riunione la consulta ha chiesto un incontro urgente con il presidente Piero Fassino affinché l’Anci stessa possa esporre al governo, in particolare al presidente Enrico Letta e ai ministri competenti, le problematiche inerenti le concessioni demaniali per la aziende turistico-ricreative balneari.

Come noto, infatti, con la cosiddetta Direttiva Bolkestein, disposizione emanata dalla Commissione Europea che prevede la scadenza al 2015 di tutte le concessioni balneari e la messa a gara, gli investimenti effettuati negli anni dagli operatori del settore non sarebbero tutelati e gli operatori balneari vedrebbero scadute le loro concessioni pur avendo già effettuato investimenti a media e lunga durata.

La Consulta delle Città del Mare ha quindi chiesto che tale problematica, attraverso il governo, possa essere posta all’attenzione della Commissione Europea auspicando un confronto risolutivo anche in vista del semestre italiano nella stessa Unione europea.

“L’applicazione della Direttiva Bolkestein – ha affermato sindaco Giovanni Di Giorgi  - così come è attualmente configurata, rappresenta un danno economico enorme per i nostri operatori, con conseguenti pesanti ricadute sui Comuni. Siamo seriamente preoccupati e grazie alla Consulta delle città del mare e all’Anci rappresenteremo le nostre istanze al Governo e alla UE”.

Il Sindaco Giovanni Di Giorgi, come componente del Consiglio nazionale Anci, ha inoltre partecipato all’assemblea plenaria, che ha visto la partecipazione tra gli altri del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del Presidente del Consiglio Enrico Letta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Direttiva Bolkestein, Di Giorgi al fianco delle imprese balneari

LatinaToday è in caricamento