rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Economia Terracina

Direttiva Bolkestein, i senatori Gasparri e Centinaio al fianco degli operatori balneari

La Cna, con i due senatori, ha incontrato i professionisti del settore per informarli sulle attività svolte per la loro tutela. Oggi ci sarà la sentenza della Corte di Giustizia Europea che decreterà la validità o meno delle proposta di proroga al 2020 delle attuali concessioni

Importante incontro nel pomeriggio di martedì organizzato a Terracina dalla Cna Nazionale e dalla Cna di Latina con i professioni del settore balneare per discutere della Direttiva Bolkestein ed informarli sulle attività svolte per la loro tutela.

Un incontro a cui hanno preso parte anche i due senatori Maurizio Gaparri e Marco Centinaio. Presenti anche il Presidente Nazionale CNA Balneatori, Cristiano Tomei, il vice presidente nazionale ITB Gino Di Lello, ed il Presidente regionale CNA Balneatori, Maurizio Criscuolo. Per la rappresentanza politica c’erano gli assessori del Comune di Formia, Costa (Attività Produttive) e Treglia (Bilancio).

Erano anche rappresentati i comuni costieri di Formia, Fondi, Gaeta, Terracina, San Felice Circeo e Scauri. Importante l’intervento del consigliere comunale di Formia, Taddeo che ha affermato: “le storiche attività balneari del nostro territorio vanno protette e sostenute e ne va data continuità imprenditoriale”.

“I senatori Gasparri e Centinaio, presenti ieri all’incontro organizzato da CNA Latina e ITB, hanno mostrato la volontà di sostenere le ragioni dei settore balneare. E’ importante constatare come le organizzazioni di categoria e la politica seguano lo stesso percorso di tutela e difesa delle ragioni dei lavoratori in un settore cosi particolare come quello legato alla balneazione” hanno commentato i rappresentanti nazionali e locali della CNA.

Intanto per oggi, giovedì 14 luglio è attesa la sentenza della Corte di Giustizia Europea che decreterà la validità o meno della proroga al 2020 delle attuali concessioni. “Proroga, questa, richiesta a gran voce da tutta la CNA Nazionale e sollecitata, con numerosi incontri, dalla CNA di Latina e dal settore CNA Balneatori di Latina rappresentato da Gianfilippo Di Russo”.

I due senatori, Gasparri e Centinaio, hanno condiviso con il presidente Tomei, la linea da porre in essere dopo la sentenza affinché si possa pianificare un futuro solido e senza sorprese per tutto il comparto del balneatori di tutta  Italia e, quindi, anche della provincia di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Direttiva Bolkestein, i senatori Gasparri e Centinaio al fianco degli operatori balneari

LatinaToday è in caricamento