Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia Sezze

Dondi di Sezze, trovato l’accordo: revocata la due giorni di sciopero

Si è concluso con un accordo tra le parti l’incontro voluto e convocato dal sindaco Campoli, accordo che prevede l’impegno da parte della Dondi a corrispondere le mensilità arretrate entro il prossimo 25 giugno

Si è concluso con un esito positivo l’incontro di oggi in Comune; trovato l’accordo tra la Dondi di Sezze, la società che gestisce il servizio idrico nel comune setino, e la Femca Cisl, proprio grazie alla mediazione del sindaco Campoli che aveva convocato il tavolo.

Revocate dunque le due giornate di sciopero previste per oggi e domani. Dopo la prima giornata di sciopero del 10 giugno, il primo cittadino aveva infatti convocato un tavolo finalizzato alla procedura di raffreddamento ai sensi della legge sullo sciopero dei servizi pubblici, al quale erano stati invitati società, sindacato e prefettura.

Alla base della protesta, avanzata dai lavoratori, un maggior carico di lavoro ad organico ridotto, turnazioni di reperibilità non in linea con quanto prevedono il CCNL e la legge, situazioni legate alla sicurezza ed il mancato pagamento di alcune retribuzioni.

"L'accordo firmato quest'oggi - commenta Roberto Cecere Segretario Generale della Femca Cisl di Latina - prevede che la Dondi si impegni a corrispondere le mensilità arretrate entro il prossimo 25 giugno. Per quanto riguarda le problematiche legate alla reperibilità, gli inquadramenti, organici e quant'altro collegato all'organizzazione del lavoro, ci siamo dati appuntamento al prossimo 10 luglio. Questo tempo servirà per mettere a punto il modo migliore di gestire i temi rimasti sospesi e le varie altre criticità nella gestione emerse nel corso dell'incontro.

Dopo l'accordo abbiamo revocato i due scioperi previsti per il 12 e 13 giugno per evitare ai cittadini di Sezze di dover subire ulteriori disagi, oltre a quelli già sopportati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dondi di Sezze, trovato l’accordo: revocata la due giorni di sciopero

LatinaToday è in caricamento