rotate-mobile
Economia

faStyle.it: da Latina a Londra la prima piattaforma della bellezza

E' la prima startup pontina a sbarcare a Londra; la piattaforma realizzata da un gruppo di ragazzi di Latina, che opererà al 100% sul mercato italiano, arriva nella capitale inglese per presentarsi ai finanziatori di tutto il mondo

E’ la prima startup pontina a sbarcare a Londra; sviluppata da ragazzi tutti di Latina, dopo essersi presentata a Londra ai finanziatori di tutto il mondo, opererà al 100% sul mercato italiano grazie a idee 100% nate e sviluppate da ragazzi tutti di Latina.
Si chiama “faStyle.it” ed è la prima piattaforma dedicata al mondo della bellezza totalmente made in Italy con sede operativa a Latina e quartier generale a Londra. “Il sistema unisce le esigenze dei clienti con quelle dei professionisti attraverso un sistema cloud che prevede né software da scaricare né complicati hardware da installare” spiegano gli ideatori.
Dal giorno del lancio, il primo novembre 2014, faStyle.it ha gestisto in cinque mesi 29.960 prenotazioni per conto di 3.100 clienti che hanno interessato 180 saloni dal nord al sud dell’Italia, generando un controvalore in trattamenti di bellezza prenotati pari a 689.000 euro con un trend di crescita su base mensile del 110%. Numeri che fanno di faStyle.it il primo network italiano dedicato al mondo della bellezza.
faStyle.it  nasce e si sviluppa a Latina grazie a ragazzi con radici nel territorio pontino che hanno deciso di sbarcare in questi giorni a Londra, nell'area tech della capitale inglese, aprendo una propria sede presso il London Google Campus, considerara la crescente richiesta di ventur capital stranieri nel finanziare idee innovative.
Dopo aver ricevuto un finanziamento di 50.000 euro da investitori privati italiani, faStyle.it ha come nuovo obiettivo quello di ricevere 500.000 euro da fondi di investimento esteri, senza però mai perdere quel collegamento con le proprie origini, bensì utilizzare forze estere per rafforzare sempre di più la presenza sul territorio italiano. Tanto che faStyle.it è una delle prime startup 100% italiane ad operare al 100% sul mercato italiano.
GLI IDEATORI - Gli ideatori sono Antonio Fabrizio 35enne è il CEO (da sempre imprenditore, prima della catena AFComputer, 5 shop fisici, e poi della catena di negozi Lovendoperte.it in Italia, 70 shop fisici, e Lovendoporti.es in Spagna, 30 shop fisici), Daniele Palombo CTO, Christian Rimondi senior developer, Alessio Viola web designer tutti e tre 29enni, e Tatiana Giraldo 30 anni customer care. Tutti di Latina.
“La scelta di avere il team di sviluppo in Italia e la sede di rappresentanza a Londra - ha detto Antonio Fabrizio - ci sta permettendo di porre il nostro progetto all’attenzione di ventur capital stranieri. L’industria italiana della bellezza sta diventando sempre più appetibile a livello mondiale, ma il vantaggio di faStyle.it rispetto ad altri competitors, è che noi giochiamo in casa. Dal punto di vista economico, però, necessitiamo di investimenti che ad oggi solo da forze estere possono giungere, nonostante il grande sostegno delle istituzioni italiane che stiamo ricevendo, le quali ci stanno offrendo tutto il supporto necessario per fare in modo che faStyle.it possa prima radicarsi sull’intero territorio nazionale, e poi lanciarsi verso il processo di internazionalizzazione. Da qui la scelta di aprire il quartier generale a Londra presso il London Google Campus nell'area tech della capitale inglese. Una scelta puramente strategica, dato che solo nel corso del 2014 sono state finanziate startup in Inghilterra per un totale di 1,4 miliardi di dollari, delle quali il 64% solo a Londra (fonte The Finanzial Times 30/12/214)  che ci consente di catturare l'attenzione portando capitali freschi su progetti che ad oggi interessano al 100% il mercato italiano, come è per faStyle.it”.

fastyle.it_latina_1-2

IL PROGETTO - “Quando si ideano progetti di questa portata, la prima domanda da porsi è: qual è il problema da risolvere? - spiegano gli ideatori - Nel settore italiano della bellezza, i problemi principali da risolvere erano: semplificare la gestione del salone e ottimizzare il rapporto cliente-professionista. Fino ad oggi ogni aspetto del salone, gestionale e promozionale, veniva curato attraverso diversi strumenti. faStyle.it li ha uniti tutti, in un’unica piattaforma.
Dalla parte del cliente (registrazione del tutto gratuita): si accede dal proprio profilo, via computer, tablet, smartphone, scegliendo poi il professionista di fiducia, puntando col mouse il giorno, ora e servizio da prenotare su un calendario virtuale, e nel tempo di un colpo di spazzola si fissa l’appuntamento. Lo può fare la domenica seduto sul divano, in fila al supermercato, in vacanza a migliaia di chilometri di distanza, durante l’orario di chiusura del salone stesso. Se il cliente non dovesse trovare la disponibilità voluta, perché quel momento è già stato prenotato, la piattaforma sceglie un nuovo momento migliore in automatico in base alle abitudini del cliente e alla prima disponibilità del salone. Non serve più telefonare, mandare email, aspettare che la linea sia libera, che il professionista abbia le mani libere da asciugacapelli, pettini o olii.
Dalla parte del professionista (accesso attraverso canone mensile, formule silver, gold e platinum dopo un periodo di prova): gestione completa del proprio salone online, trasposizione di quello fisico, con turni e orari di lavoro dei collaboratori e relativi servizi erogati. Ricezione e gestione appuntamenti 24 ore su 24 ogni giorno dell’anno, direttamente sul planning virtuale abbinato al proprio profilo. Integrazione totale di faStyle.it con il social network più diffuso, Facebook (penetrazione in Italia dell’86%, 21 milioni di utenti attivi al giorno, fonte Audiweb gennaio 2015), tanto che le prenotazioni possono avvenire anche direttamente dal profilo FB del salone, grazie al quale si possono gestire anche campagne marketing di procacciamento e fidelizzazione dei clienti, presenti e futuri. Aspetto che già viene curato con l’invio di sms di conferma e promemoria degli appuntamenti presi, dal professionista verso il cliente finale, sempre attraverso faStyle.it. Il tutto ragionando sulla classica dinamica del web 24/7: ossia un salone online aperto 24 ore su 24, 365 giorni l'anno, pronto a ricevere appuntamenti in qualsiasi momento da erogare durante gli orari di lavoro prestabiliti.
La community: oltre agli aspetti puramente gestionali e altamenti innovativi di faStyle.it, la piattaforma si basa su una community alimentata proprio dalle attività di professionisti e clienti che, giorno dopo giorno, suggeriscono, consigliano, esplorano, testano, i tanti aspetti del mondo della bellezza, convergendo in un unico ambiente. Alcuni dei professionisti che usano quotidianamente faStyle.it sono dei trendsetter come Giuseppe Tessier, 30 anni di esperienza con salone a piazza di Spagna e Cinecittà a Roma, che vanta tra i suoi clienti, tra gli altri, Sarah Jessica Parker, Novak Djokovic, Raoul Bova, Al Pacino; Aulo Cacciatore ex direttore di salone di Aldo Coppola Montecarlo e ora professionista a piazza di Spagna a Roma; Daniele Hair Beauty di Roma che vanta un team di sette professionisti; Studio Look di Torino con 70 saloni affiliati e molti altri. Ma faStyle.it nasce per ottimizzare il lavoro delle grandi realtà, quanto delle medie e piccole, che sono poi la base sulla quale poggia l’industria italiana della bellezza. Tanto che i clienti stessi contribuiscono ad alimentare la community con foto condivise dei loro momenti di bellezza, alcuni dei quali giunti anche a prenotare una media di venti servizi su base mensile. Il tutto si traduce, come anticipato, in una vasta community dove, oltre a sentirsi parte, vengono veicolate le flash sales, primo strumento assoluto dell’online engagement: offerte speciali da attingere in brevi periodi. A breve verrà anche lanciata l’Accademy di faStyle.it, ossia una serie di iniziative e attività in sede fisica dedicate alla diffusione di informazioni per i professionisti per massimizzare e ottimizzare gli investimenti in ambito web marketing”.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

faStyle.it: da Latina a Londra la prima piattaforma della bellezza

LatinaToday è in caricamento