Fondi, le colombe pasquali di Ferdinando Tammetta conquistano il Festival di Sanremo

Realizzate in anteprima e degustate dai giornalisti della Sala Stampa durante la 70esima edizione della kermesse. E piovono complimenti per il maestro fornaio pontino

Non solo i panettoni, anche le colombe pasquali confermano la bontà dei prodotti del forno di Ferdinando Tammetta che conquista anche il Festival di Sanremo che si è concluso lo scorso 8 febbraio. 

Dopo il temporary store di Milano, la presenza al Tg2 Costume e società, il maestro fornaio di Fondi ha realizzato in anteprima assoluta le colombe pasquali che sono state degustate dai giornalisti della Sala Stampa durante la 70esima edizione del Festival della canzone italiana. 

“E’ stato un onore per me – dichiara Tammetta - realizzare, con largo anticipo rispetto al periodo pasquale, questo dolce che considero un una sorta di proseguo del lavoro svolto con i panettoni nei mesi scorsi. La colomba che ho preparato per l’occasione era al cioccolato, che resta il mio cavallo di battaglia, nonostante anche gli atri gusti non siano da meno. La gioia è stata ulteriore dopo aver ricevuto in modo diretto i complimenti da diversi giornalisti che, oltre alla bontà stessa, hanno trovato che il mio dolce sia ad alta digeribilità, un aspetto a cui tengo particolarmente. 

Ora siamo in produzione con le zeppole di San Giuseppe, e tra qualche giorno inizieremo definitivamente la produzione delle colombe, tenendo sempre ben in mente la nostra missione che è quella di lavorare con amore e passione trasmettendo l’artigianalità e la tradizione della nostra terra”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento