Miglior panettone del Lazio: un altro riconoscimento per Ferdinando Tammetta

Il premio arriva a Fondi dopo il quinto posto al concorso nazionale per il miglior panettone artigianale del 2019

Miglior panettone della regione Lazio: dopo lo straordinario quinto posto, su circa 400 partecipanti, al concorso nazionale per il miglior panettone artigianale del 2019, Ferdinando Tammetta ha ricevuto un altro prestigioso premio. E’ arrivata infatti alcuni giorni fa la comunicazione degli organizzatori del concorso: “In considerazione dell'alta qualità della sua produzione, le è stato conferito il premio speciale per il Miglior Panettone della sua Regione”. 

Due risultati, quelli ottenuti da Ferdinando Tammetta, che confermano e certificano la bontà del suo prodotto. Il titolo è arrivato mentre il forno a Fondi è in piena lavorazione proprio dei panettoni in vista del Natale. Cinque le diverse varietà. 

ferdinando_tammetta_premio_panettone_2019_1-2

“Non nego – racconta Ferdinando – che questi riconoscimenti mi riempiono il cuore di gioia. Il lavoro sui panettoni, che porto avanti da tantissimo tempo, è continuativo, non si ferma mai. Nonostante siano passati molti anni dalle prime realizzazioni, per me ogni impasto è come se fosse sempre il primo. Mi piace mettermi in discussione e avere confronti con collaboratori e clienti; la considero una fase importantissima, mi fa capire diverse cose e mi da le conferme che, evidentemente, cerco. Ringrazio per questo ulteriore attestato di ‘fiducia’ l’organizzazione del concorso e il maestro Iginio Massari che ha presieduto la giuria, con il quale ho avuto modo di chiacchierare amabilmente durante l’inaugurazione del Temporary Store di Milano, dove i miei panettoni sono in vendita insieme a quelli degli altri  finalisti”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Arma dei Carabinieri, 28 Marescialli della provincia promossi al grado di Luogotenente

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

Torna su
LatinaToday è in caricamento