Dal golfo di Gaeta a scenari internazionali: l'imprenditrice Valentina Di Milla diventa "Business Angel"

Un incarico internazionale per sostenere le imprese, costruire benessere sociale e abbattere le disuguaglianze. Di Milla vola a Istanbul

Dal Golfo di Gaeta a uno scenario internazionale. L’imprenditrice Valentina Di Milla è stata nominata International partner del Wbaf - World Business Angel Investment Forum. L'incarico che permette di rappresentare l'Italia tra i più importanti investitori mondiali sarà svolto all'interno del comitato Global Women Leader Committee,

I Business Angels sono una realtà di equity crowfunding che permette alle start up innovative di reperire capitali che provengono da investitori privati. Soggetti privati che hanno a disposizione un ingente patrimonio e un'esperienza manageriale importante, decidono di finanziare piccole imprese con idee innovative per consentire loro di crescere, partecipando al capitale e fornendo alla start up finanziata un eccezionale know how per realizzare il prodotto innovativo e ottenere un ritorno economico nel giro di circa tre anni. Neoeletta amministratore della Ralian Research & Consultancy, società di consulenza aziendale, Valentina Di Milla accoglie con entusiasmo la nomina: “Mi impegnerò affinché membri italiani entrino a far parte della famiglia dei Business Angels per aiutare, attraverso importanti investimenti in start up, quelle imprese che hanno un sogno e a questo sogno legano l'idea giusta affinché lo sviluppo economico sia armonico e giusto senza esclusione di nessuno per mancanza di capitale. Investire nell'idea innovativa, nei giovani, nei loro sogni. Questo è un Business Angel. Questo fa la differenza tra un mondo iniquo e un mondo più giusto”, spiega l'imprenditrice di Gaeta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la tappa a Matera, dove ha potuto confrontarsi con personalità di spicco del mondo dell’impresa, della scuola, dell’innovazione digitale e delle implicazioni nelle industrie, la Di Milla si prepara ora a volare ad Istanbul: “Sono onorata come donna di rappresentare le donne. Il senso del comitato in cui siedo è proprio questo: fare in modo che in tutto il mondo le donne che rappresentano un'impresa o che abbiano idee innovative abbiano le stesse opportunità di un uomo". L'appuntamento con i più importanti investitori mondiali è il 17 e 18 febbraio a Istanbul nel Wbaf 2020 rendere l’economia sostenibile e inclusiva,  senza discriminazioni sessuali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento