Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Gal Terre Pontine, bandi di aiuto: l'incontro a Sabaudia

L'incontro si terrà il 12 gennaio presso Auditorium Ente Parco Nazionale del Circeo e sarà dedicato alla presentazione dei bandi di aiuto. I prossimi a Pontinia e Roccasecca

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Il secondo dei quattro convegni organizzati dall'associazione GAL Terre Pontine per dare la massima diffusione sulle attività svolte dall'Associazione, si terrà il giorno 12 gennaio a Sabaudia presso Auditorium Ente Parco Nazionale del Circeo, sito in Via Carlo Alberto 104 alle ore 10,30.

Durante il convegno verranno discusse le principali tematiche affrontate dal progetto e quelle attività che hanno permesso il raggiungimento dell'obbiettivo prefissato, teso a contribuire alla promozione e allo sviluppo delle attività produttive agricole e ricettive nei Comuni aderenti al GAL Terre Pontine.

Pertanto la mattinata del 12 gennaio sarà dedicata alla presentazione dei bandi di aiuto con il fine di proporre al pubblico e ai futuri beneficiari le caratteristiche delle varie misure. Il tutto sarà coordinato dal presidente del GAL Terre Pontine Felice Palumbo, inoltre interverranno sia il presidente del Parco Nazionale del Circeo Gaetano Benedetto che il direttore Giuliano Tallone. Le conclusioni saranno affidate al commissario prefettizio del Comune di Sabaudia Erminia Ocello, mentre, la struttura tecnica del GAL Terre Pontine, offrirà al pubblico presente una panoramica dei Bandi di Aiuto.

Vi ricordiamo che ogni bando ha una sua peculiarità pertanto vi consigliamo di consultare il nostro sito internet www.galterrepontine.it, per scaricare i bandi di aiuto di vostro interesse.

Gli altri due convegni propedeutici ai bandi di aiuto, si terranno il giorno 15 gennaio 2013 a Pontinia presso la sala consiliare del Palazzo Comunale e il giorno 18 gennaio presso la sala consiliare del Comune di Roccasecca dei Volsci.

Ricordiamo infine che sono aperti nove bandi di aiuto su diverse misure per lo sviluppo rurale per investimenti nel settore dell'ammodernamento delle aziende agricole, delle energie rinnovabili, della multifunzionalità delle aziende agricole.

Tali risorse a disposizione dei beneficiari che vivono e lavorano nel territorio dei Comuni aderenti al GAL Terre Pontine (siano esse aziende agricole, agriturismi, strutture alberghiere max. 3 stelle, aziende di trasformazione o commercializzazione di prodotti agricoli) possono inoltrare domanda di contributo ed ottenere un sostegno finanziario per il miglioramento dei processi produttivi o per l'inizio di nuove attività complementari all'agricoltura.

Invitiamo tutti gli interessati a mettersi in contatto con gli uffici del GAL Terre Pontine che sono aperti dal Lunedi ad Venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00. Tel e Fax: 0773 517607 e-mail: info@galterrepontine.it

Web: www.galterrepontine.it

Il Significato del tema catalizzatore del GAL

Il comprensorio del GAL è compreso nel territorio dei comuni di Pontinia, Prossedi, Roccasecca dei V., Sabaudia e Sonnino. I Comuni di Sabaudia e Pontinia sono pianeggianti e vicini al mare, i comuni di Sonnino, Prossedi e Roccasecca dei V. sono invece comuni di montagna, si trovano nel territorio interno e si trovano a dover contrastare problemi di invecchiamento e spopolamento.

Il PSL Terre Pontine ha identificato nella peculiare struttura del territorio, nel quale coesistono interessanti fattori di richiamo riferibili ai luoghi di interesse naturalistico, ai prodotti agroalimentari di pregio ed alla naturale posizione baricentrica tra le due grandi metropoli di Roma e Napoli, i presupposti per sviluppare un'efficace azione per lo sviluppo dell'economia rurale.

L'analisi svolta sui principali indicatori del territorio ha evidenziato:

  • la grande debolezza della struttura agricola locale che risulta estremamente frammentata e per i quali gli ultimi dati statistici non mostrano inversioni di tendenza;
  • il basso livello di diversificazione delle imprese agricole e quindi il limitato ricorso a quelle prerogative che la multifunzionalità, con una legge del 2001, ha offerto al mondo agricolo per consolidare il suo ruolo sui mercati e nel territorio. Il basso livello di diversificazione delle imprese agricole si evince anche dal basso livello di occupazione femminile che, al contrario verrebbe valorizzato se si riuscisse ad allargare l'offerta aziendale a nuovi prodotti e servizi.

Tale debolezza è in contrasto con l'importante peso che l'agricoltura ha nel territorio, sia in termini di valore aggiunto che in termini di imprese interessate. Pertanto l'agricoltura locale con tutto il suo patrimonio di conoscenze, tradizioni e vocazioni non poteva non essere collocata al centro delle strategie del PSL. Si è ritenuto pertanto di definire preliminarmente, quale tematismo del PSL la "Qualità dell'offerta alimentare e territoriale".

In questa direzione, pertanto, si è costruita la strategia del PSL che trova riscontro nelle azioni dell'Asse 1 e dell'Asse 3 del Piano di Sviluppo Rurale della Regione, opportunamente valorizzate in funzione degli obiettivi perseguiti.

L'azione, nel suo complesso, si sviluppa attraverso:

  • la valorizzazione del territorio e dei suoi beni sia in relazione all'esigenza di creare e/o mantenere buone condizioni di qualità della vita, sia in relazione all'esigenza di migliorare la qualità dei servizi ai visitatori e turisti
  • azioni di integrazione delle filiere e potenziamento dell'azione commerciale nel comparto dei prodotti e servizi agricoli;
  • azioni di diversificazione dell'offerta turistica e agrituristica volte a creare nuove opportunità di fruizione del territorio
  • un'azione di comunicazione e promozione del territorio orientata a far convergere l'interesse del pubblico verso il territorio nel suo complesso, anche nell'ottica di destagionalizzare i flussi turistici, secondo modelli consolidati in altre aree del nostro Paese.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gal Terre Pontine, bandi di aiuto: l'incontro a Sabaudia

LatinaToday è in caricamento