Google Trends: c’è anche Gaeta tra le mete turistiche più ricercate in Italia

Fantastico settimo posto per la città del Golfo. Sindaco Mitrano: “un risultato entusiasmante che ci incoraggia a proseguire sul percorso avviato affinché Gaeta si affermi tra le mete turistiche più ambite non solo a livello nazionale ma anche internazionale”

Gaeta tra le mete turistiche più ricercate in rete. A dirlo è Google Trends: nella classifica delle parole chiave più cercate in Italia nel 2017 accanto al termine vacanza c'è Gaeta che conquista un fantastico settimo posto. Dopo Sicilia, Grecia, Sardegna, Caraibi, Palinuro, Croazia, ma prima del Cilento, Tenerife e Malta.

Soddisfazione per l’importante risultato dalla Città del golfo è stato espresso dall’Amministrazione comunale. “Google Trends - si legge in una nota - è in termini tecnici un tool gratuito che permette di conoscere quante volte un termine viene usato in un periodo di tempo e in una determinata area geografica. Nasce così la classifica delle parole più ricercate al mondo sul motore di ricerca dell'azienda di Mountain View. Nello specifico gli elenchi sono basati sui termini di ricerca per cui è stato rilevato un alto picco di traffico nel 2017 rispetto al 2016. La graduatoria permette di capire quali argomenti hanno interessato maggiormente gli utenti durante il corso dell'anno e permette anche di capire quali siano stati effettivamente gli eventi più ‘chiacchierati’ nello stesso anno. Dal calcio alla cronaca, alle mete turistiche, passando anche per il gossip e la cucina non dimenticando però anche la tecnologia, tanti argomenti che ogni giorno vengono cliccate”. 

"Il settimo posto di Gaeta nella classifica Google Trends - dichiara il Sindaco Cosmo Mitrano - rappresenta un risultato entusiasmante che ci incoraggia a proseguire sul percorso avviato affinché Gaeta si affermi tra le mete turistiche più ambite non solo a livello nazionale ma anche internazionale. Un settimo posto in una graduatoria nazionale che vede Gaeta superare mete turistiche molto famose, è davvero un traguardo lodevole non solo per noi amministratori ma per tutta la città di Gaeta. E' sicuramente frutto di tanto impegno profuso per la realizzazione di un'efficace politica di destagionalizzazione del turismo anche attraverso grandi eventi come Le Favole di Luce, il Festival dei Giovani. Ma importante è anche l'attività che la nostra Amministrazione svolge per la manutenzione e la riqualificazione dell'arredo urbano, la cura e la tutela del verde pubblico, l'igiene urbana. Sono quindi tanti gli elementi che hanno permesso di ottenere questo risultato di cui siamo davvero molto orgogliosi" .

Il Vicesindaco nonché Assessore al Turismo Angelo Magliozzi, analizzando il dato che viene da Google Trends, sottolinea come la settima posizione in classifica conquistata da Gaeta sia di grande rilevanza se si considera che "solo un'altra città viene prima di Gaeta, ovvero Palinuro, le altre mete turistiche cliccate fanno riferimento a nazioni (Grecia, Croazia) o regioni (Sicilia e Sardegna) e ai paradisi per antonomasia (Caraibi). Così come posizionarsi prima di Tenerife e Malta dà la percezione concreta di come la nostra città stia lavorando bene per affermarsi come importante meta turistica in un ampio ventaglio di offerte internazionali: il nome della città di Gaeta che gira in modo così consistente tra gli internauti italiani ne è dunque la piena conferma". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento