Imprese, nel Lazio il miglior tasso di crescita del Paese. A Latina 451 in più nel 2019

I dati diffusi da Unioncamere-Movimprese sulla natalità e mortalità delle imprese italiane nel 2019; nel Lazio un tasso di crescita dell’1,4%, nella provincia pontina dell’0,78%

Il Lazio nel 2019 è stata la prima regione del Paese per aumento del numero di imprese: in un anno è stata registrata una crescita di 9.206 attività, con le iscrizioni che sono state 39.952 e le cessazioni 30.746. Gradino più alto per il tasso di crescita (+1,4%) - davanti a Campania e Trentino Alto Adige -, con un valore oltre tre volte superiore alla media nazionale (+0,44%). Il Lazio è anche l’unica regione italiana che supera l’1% di crescita. 

Questo quanto emerge dai dati diffusi oggi da Unioncamere-Movimprese sulla natalità e mortalità delle imprese italiane nel 2019.

I numeri

La crescita delle imprese nel Lazio è distribuita su tutto il territorio: tutte le province, infatti, presentano una crescita del numero di imprese positiva e superiore alla media nazionale: a Latina si registra un aumento di 451 imprese con un tasso di crescita dello 0,78%, nettamente superiore alla media nazionale (+0,44%). Le imprese totali del Lazio raggiungono le 662.514 unità, un valore pari al 10,9% del totale delle imprese italiane. Roma è la provincia più dinamica con un +8.095 imprese; nel resto della regione la crescita del numero è stata del +0,63% a Frosinone (302 imprese in più), del +1,24% a Rieti (189 imprese in più), del +0,45% a Viterbo (169 imprese in più).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presidente Zingaretti: “Ottimo risultato”

“Ottimo risultato. Il Lazio si conferma una regione attrattiva per le nuove imprese – ha commentato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti -. Diventare imprenditore è un atto di coraggio e di fiducia nel futuro, il compito delle Istituzioni è quello di aiutare e supportare queste iniziative. Aumentano le imprese e aumentano anche le responsabilità della nostra amministrazione. Il nostro impegno in questi anni è stato proprio quello di creare le condizioni migliori per far nascere nuove imprese e far crescere quelle esistenti. Green economy, Semplificazione, Internazionalizzazione e Digitalizzazione sono le azioni chiave su cui puntiamo da sempre per migliorare la nostra competitività e garantire una crescita sostenibile. C’è ancora molto da fare – ha concluso Zingaretti - ma il Lazio cresce e questo è fondamentale per garantire una migliore qualità della vita dei cittadini e nuove opportunità di lavoro anche per i giovani che vogliono rimanere nel nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

  • Coronavirus: altri 19 casi in provincia, record a Cisterna. Un paziente morto per covid

  • Coronavirus Latina: casi positivi in due scuole elementari, chiuse quattro classi

  • Coronavirus Latina, la curva dei contagi non si ferma: altri 24 casi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento