Sabato, 13 Luglio 2024
Il caso

Karibu: “Da mesi attendiamo il commissario. Nessuna notizia su stupendi e ricollocazione dei lavoratori”

L’intervento della Uiltcus di Latina con il suo segretario Cartesiano che riaccende i riflettori sulla situazione dei lavoratori: “Solo profitto senza il controllo”

“Niente ricollocazione dei lavoratori, nulla sugli stipendi arretrati”: a riaccendere i riflettori sulla situazione in merito alla vertenza relativa alla cooperativa Karibu e al Consorzio Aid, finiti nell’occhio del ciclone dopo l’apertura di un’inchiesta da parte della Procura di Latina, è ancora una volta la Uiltucs Latina. Il sindacato in questi mesi, con il suo segretario Gianfranco Cartisano, è sempre stato al fianco dei lavoratori. 

“Tutti hanno percepito vantaggi e benefici economici - commenta il sindacalista -, tranne i lavoratori che ancora attendono il commissario che doveva essere nominato dal Mise a cui chiedere il conto dei 400mila euro di stipendi non pagati, gridando e rivendicando il lavoro calpestato” da chi “per decenni ha gestito soldi pubblici dell'accoglienza con molti lati oscuri, senza alcun controllo”. Il riferimento è ai vertici di Karibu e Consorzio Aid. “Chi doveva sorvegliare, visionare e controllare su questi progetti? -s i chiede Cartesiano - Dove erano i controllori del denaro pubblico?”

“Sono passati tanti giorni dall’apertura dell’inchiesta e tantissimi lati oscuri sono emersi grazie alle denunce dei lavoratori” va avanti il sindacalista che ribadendo la “massima fiducia nella giustizia”, torna a sottolineare come i lavoratori abbiano bisogno di un interlocutore dopo lo scioglimento delle società disposto dal Ministero. “Il commissario è la figura che deve urgentemente essere nominata” chiarisce Cartesiano che chiede “giustizia e rispetto per lavoratori devastati da quei datori di lavoro che hanno usato il lavoro e i soldi pubblici per un interesse diverso da quello dell'accoglienza e dell’integrazione, quello del profitto ,con la complicità di coloro che dovevano controllare e sorvegliare sui progetti. Il tempo corre, i mesi passano e i lavoratori non hanno ancora salari e lavoro”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karibu: “Da mesi attendiamo il commissario. Nessuna notizia su stupendi e ricollocazione dei lavoratori”
LatinaToday è in caricamento