Economia via Monti Lepini, chilometro 51,400

“Latina Crea”, in migliaia alla prima edizione della fiera all’Expo

Esordio di successo per la tre giorni della fiera dell'artigianato e dell'hobbistica, della casa e dell'enogastronomia organizzata dalla Confesercenti di Latina presso il salone espositivo sulla Monti Lepini

Una prima edizione di successo quella andata in scena nel fine settimana scorso all’Expo di Latina.

In migliaia hanno visitato gli stand allestiti per la prima fiera "Latina Crea" di Confesercenti, salone dell’artigianato e dell’hobbistica, della casa e dell’enogastronomia e che hanno proposto a prezzi concorrenziali tantissimi prodotti unici e caratteristici del “Made in Italy” e della tradizione artigianale ed enogastronomica pontina.

Siamo contenti del successo dell’esordio di Latina Crea – spiega Giuseppe Fiacco, presidente di Confesercenti Latina –. Una fiera pensata per valorizzare i prodotti ‘fatti a mano’ della tradizione artigianale locale, ricchezze della nostra provincia, dalle quali siamo sicuri si può e si deve ripartire verso un futuro di ripresa economica e di ritrovata prosperità del territorio pontino”.

Soddisfatti anche gli standisti che per tre giorni hanno potuto esporre e vendere i prodotti frutto della propria creatività, unici e di alta qualità, non riproducibili in qualche fabbrica asiatica.

“Il genio, la creatività, e la tradizione locale – continua il presidente Giuseppe Fiacco - sono le risorse ineguagliabili e inimitabili del nostro Paese, la vera materia prima da valorizzare e proporre sul mercato interno e internazionale”.

“Latina Crea – sottolinea  il presidente di Confesercenti Latina – è stato l’evento inaugurale della stagione espositiva dell’Expo, una risorsa per la città di Latina che deve essere riempita di eventi e contenuti, affinché diventi il volano della ripesa economica. Il salone che si è appena concluso è soltanto il primo degli eventi organizzati da Confesercenti che saranno ospitati dalla struttura di via dei Monti Lepini, in una partnership sempre più forte e proficua”.

Durante il fine settimana in fiera, sono state tantissime le persone che, lasciati i figli nella mani dei ragazzi dell’associazione BoardGames e dei loro giochi da tavolo, hanno partecipato ai corsi e ai laboratori creativi di ceramica, pittura, uncinetto, trucco, bigiotteria, cake design, cucina, intaglio frutta, produzioni di saponi e aerografia. Un modo per rendere protagonisti delle attività fieristiche anche i visitatori,  i quali, in questo modo, sono tornati a casa, oltre che con le buste degli acquisti, con nuove conoscenze e abilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Latina Crea”, in migliaia alla prima edizione della fiera all’Expo

LatinaToday è in caricamento