rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Economia

Delegazione degli Stati Uniti in visita allo stabilimento Plasmon di Latina

Ieri la visita di Shawn Crowley, incaricato d’Affari dell'Ambasciata degli Stati Uniti in Italia, nella storica struttura di Latina, parte del colosso americano KraftHeinz

Una delegazione Usa in visita allo stabilimento Plasmon di Latina. Shawn Crowley, incaricato d’Affari presso l’Ambasciata degli Stati Uniti d’America in Italia, si è recato ieri nello stabilimento del marchio italiano che fa parte del colosso americano KraftHeinz. L’Incaricato d’Affari è stato accompagnato da Charles Rush, consigliere per gli Affari Agricoli presso l’Ambasciata americana di Roma.  Il plant di Latina ospita i processi produttivi dedicati agli alimenti per l’infanzia: dai famosi biscotti fino agli omogeneizzati e agli snack per i più piccoli. Nello stabilimento lavorano circa 300 dipendenti, per una produzione annua di 200 milioni di vasetti di omogeneizzati e di 1,8 miliardi di biscotti.

La delegazione USA ha avuto modo di incontrare il Management di Plasmon KraftHeinz Italia: "Grazie per averci invitato a visitare un impianto di produzione di tale impatto e congratulazioni per il vostro 120° anniversario - ha affermato Crowley - Il commercio internazionale è fondamentale per la sicurezza di approvvigionamento alimentare, in quanto consente ai prodotti alimentari di essere esportati da Paesi produttori di eccedenze a Paesi deficitari. Per raggiungere l'obiettivo della sicurezza di approvvigionamento alimentare è fondamentale facilitare la capacità dei Paesi di vendere prodotti alimentari vicendevolmente”.

“Lo stabilimento Plasmon di Latina, la casa dei nostri prodotti, è un’eccellenza del Made in Italy – ha aggiunto Luigi Cimmino Caserta, responsabile per le Relazioni Istituzionali di KraftHeinz-Plasmon – che offre un sistema di lavorazione all’avanguardia e garantisce la qualità degli alimenti mantenendone intatto il gusto e le proprietà organolettiche e nutrizionali. Nell’incontro di oggi abbiamo condiviso l’importanza di sviluppare un modello di filiera agroalimentare che garantisca in modo universale l’accesso ad un cibo sano, equo e culturalmente adeguatoImplementare processi produttivi attenti alla salvaguardia dell’ambiente e alla protezione della biodiversità; promuovere l’educazione alimentare e la Dieta Mediterranea quale regime alimentare di riferimento. L’alimentazione dei bambini è fondamentale per assicurare una sana ed armonica crescita delle future generazioni. Grazie alla gradita e lusinghiera presenza del dottor Crowley e del dottor Rush, quest’oggi a Latina, abbiamo vissuto un momento di orgoglio per i tanti lavoratori che operano in questo impianto’’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delegazione degli Stati Uniti in visita allo stabilimento Plasmon di Latina

LatinaToday è in caricamento