Lazio: tarda ancora la ripresa del mercato immobiliare

Tra giugno e settembre i prezzi delle case sono scesi sceso dell’1% a livello regionale: segno + solo a Rieti. Locazioni positive in tre province su cinque

Il terzo trimestre del 2019 non è stato positivo per il mercato immobiliare nel Lazio. Come emerge dalle rilevazioni dell’Osservatorio di Immobiliare.it, nel periodo considerato i prezzi delle case in vendita sono scesi dell’1%, con il costo medio al metro quadro arrivato a 2.604 euro. Anche i canoni di locazione hanno subìto un lieve calo, pari allo 0,6%: chi intende prendere un appartamento in affitto, spenderà dunque in media 12,08 euro al metro quadro.

Più nel dettaglio, sul fronte delle compravendite è Viterbo la città che registra la maggiore perdita (-3%): per acquistare un bilocale di 50 mq a Viterbo sono oggi sufficienti poco più di 70 mila euro. Com’era invece prevedibile, Roma si conferma la città più cara della regione, nonostante il -1,1% fatto segnare dal mattone capitolino: il costo medio per un appartamento oggi si attesta sui 3.121 €/mq. Cifre molto diverse a Latina, dove per comprare casa bastano 1.758 €/mq, anche grazie al calo dello 0,9% nell’ultimo trimestre. Rimane stabile Frosinone (-0,3%), mentre Rieti è l’unica a poter vantare un trend positivo, con una crescita del 2,9%. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Performance leggermente migliore per il settore affitti, che ha visto un aumento in tre province su cinque. Anche in questo caso la migliore è Rieti, che ha guadagnato un +4,5% in soli tre mesi: il costo medio al metro quadro per il canone di locazione è 5,82 euro. A seguire Viterbo (+3,5%), con i prezzi che ora arrivano a 6,64 euro al metro quadro. Trend negativo per Frosinone, con una contrazione del 3,1%. Sostanzialmente stabili Latina e Roma, ma la disparità tra le due città è evidente: nella Capitale il costo medio al metro quadro è di circa 14 euro, mentre a Latina le locazioni costano quasi la metà (7,91€/mq).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

  • Coronavirus, 28 nuovi casi nel Lazio. Regione: “In provincia di Latina positiva una bambina”

Torna su
LatinaToday è in caricamento