Turismo, anche Lenola entra a far parte del circuito “Terre di Confine”

Il Comune ha deciso di aderire al progetto di promozione e sviluppo del territorio

Anche il Comune di Lenola ha scelto di aderire al progetto "Terre di confine", una realtà che coinvolge anche le città di Fondi, Terracina, Monte San Biagio e Sperlonga e che si lega a doppio filo ai tour operator che organizzano i percorsi turistico-culturali nell’area del sud pontino e non solo. In questo modo anche il piccolo centro pontino può entrare nell’importante circuito di promozione e sviluppo del territorio, un volano in grado di valorizzare le bellezze storiche, artistiche, culturali, il paesaggio e le tradizioni enogastronomiche che affondano le radici nel passato e nel presente.

Strutture ricettive, ristoranti, esercenti e tutti coloro che hanno prodotti o servizi di qualità da promuovere per rafforzare e rendere sempre più appetibile la scoperta delle tante bellezze che – dal Centro Storico ai percorsi escursionistici, dai piatti tipici al turismo religioso – caratterizzano da secoli il territorio di Lenola, potranno contare, finalmente, su uno strumento in più. Non solo: grazie all’adesione al circuito, per chi aderirà sarà possibile ricevere consigli e indicazioni operative direttamente da esperti del settore, così da valorizzare ancora meglio la propria attività.

Per il pomeriggio di oggi, lunedì 18 febbraio alle 17 è previsto un incontro presso la sala consiliare del Comune di Latina organizzato dall’Amministrazione comunal, in collaborazione con la Pro Loco, e aperto a tutte le attività produttive del settore. 

“Sarà un’occasione d’incontro e confronto – sottolinea il sindaco di Lenola, Fernando Magnafico – per condividere insieme potenzialità e prospettive di crescita turistica di Lenola. La nostra cittadina ha sempre goduto di grande interesse e ha attratto e ospitato, nei lustri precedenti, tantissimi turisti, pellegrini e ospiti interessati a scoprirne le meraviglie. Dopo alcuni anni di rallentamento e di difficoltà su questo fronte, abbiamo oggi l’ambizione di tornare a essere co-protagonisti dei percorsi turistici del comprensorio in cui viviamo. E il modo migliore è entrare a far parte del circuito al quale fanno affidamento tutti i principali tour operator che si muovono in quest’area”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento