Economia

Findus, Maietta: “Inaccettabile la posizione della proprietà”

Il parlamentare di Fratelli d’Italia si dice disponibile ad iniziative a favore dei lavoratori del sito di Cisterna verso il licenziamento

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Trovo inaccettabile la posizione del gruppo imprenditoriale proprietario dello stabilimento “Findus” di Cisterna, arroccato su posizioni di chiusura rispetto ai 99 ulteriori licenziamenti avviati nel sito produttivo pontino. Sono disponibile ad appoggiare iniziative rivolte a indurre la proprietà a tornare al tavolo delle trattative e, in ogni caso, ad azioni volte a salvaguardare i livelli occupazionali ed i lavoratori della Findus di Cisterna”.

E’ quanto dichiara l’onorevole Pasquale Maietta, parlamentare di Fratelli d’Italia e membro della Commissione Finanze della Camera.

“L’esito negativo della trattativa avviata in Regione, alla presenza delle organizzazioni sindacali, ha fortemente acuito lo scontro e le preoccupazioni sul futuro dei 99 lavoratori della Findus. Dopo aver proceduto, nei mesi scorsi, all’attuazione di un piano industriale che ha già portato al taglio di decine di maestranze, ora la proprietà dello stabilimento Findus intende procedere ad altri 99 licenziamenti. Si tratta di un sacrificio troppo pesante – continua l’onorevole Maietta – che va a incidere pesantemente su un’economia locale già ferita gravemente dalle numerose situazioni di crisi industriale aperte sul territorio pontino, per questo occorre che la proprietà del sito torni al tavolo delle trattative.

Sono vicino ai lavoratori e alle loro famiglie, per questo condivido e sostengo la manifestazione in programma domani mattina a Cisterna, mentre sono pienamente disponibile a partecipare ad iniziative a vari livelli, anche in collaborazione con gli altri parlamentari regionali e nazionali della nostra provincia, per salvaguardare i lavoratori della Findus e, più in generale, per affrontare le più gravi crisi occupazionali del nostro territorio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Findus, Maietta: “Inaccettabile la posizione della proprietà”

LatinaToday è in caricamento