rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Economia Pontinia

Crisi, il Natale degli ex lavoratori Sapa dopo più di 160 giorni di presidio

Messa prenatalizia per il 24 dicembre a Pontinia; Fiom: “insieme ai Sindaci locali e grazie alla disponibilità del parroco vogliamo partecipare a questo momento di raccoglimento e vicinanza anche alle famiglie”

Questo per loro non sarà un Natale da trascorrere in armonia come gli altri anni: sono tra le migliaia di persone e famiglie Italiane che si sono viste “scippare la serenità” dalla perdita del posto di lavoro e dal prevalere dell’incertezza e della mancanza di prospettiva per il domani, in una crisi sempre più devastante.

Sono i lavoratori ex dipendenti della Sapa, simbolo della drammatica situazione che vive la nostra provincia, in presidio da oltre 5 mesi e con nessuna voglia di rassegnarsi a quello che tanti definiscono “l’evidenza dei fatti”.

“Anche se la loro, e la nostra, vertenza ha visto spegnere i riflettori dell’interesse mediatico e istituzionale - si legge in una nota della Fiom Cgil -, loro sono ancora lì, a presidiare da 166 giorni quell’ultima speranza prima del nulla.

La Fiom e la Cgil non li hanno abbandonati, così come non abbiamo abbandonato l’idea che il sito di Fossanova vada salvato, ed è per questo che insieme ai sindaci locali unica istituzione al fianco dei lavoratori fin dal primo giorno, grazie alla disponibilità del parroco di Pontinia abbiamo condiviso, in assemblea con i lavoratori, di partecipare in un momento di raccoglimento e vicinanza anche alle famiglie interessate con una Santa messa prenatalizia che si terrà mercoledì 24 alle ore 14,30 davanti lo stabilimento.

Auspichiamo - conclude la nota - che la stessa sensibilità sia sentita dalla cittadinanza limitrofa nei confronti dei propri concittadini e da quelle istituzioni e parti politiche che forse non pensavano alla grande resistenza e determinazione dei lavoratori Sapa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi, il Natale degli ex lavoratori Sapa dopo più di 160 giorni di presidio

LatinaToday è in caricamento