Domenica, 24 Ottobre 2021
Economia Fondi

Mof di Fondi, arriva l’accordo. Regione: “Risposte certe per i lavoratori”

Sottoscritto l'atto di compromesso tra Regione, Imof SpA e Mof SpA, in merito all'affidamento in concessione d'uso per trenta anni alla Imof dell'immobile sede del Mercato Ortofrutticolo di Fondi

“Dopo anni di immobilismo e controversie legali possiamo finalmente dare risposte certe ai lavoratori del Mercato Ortofrutticolo di Fondi, da mesi senza stipendio, e contribuire al rilancio di uno dei siti strategici del territorio pontino”.

Questo quanto dichiarato, in una nota congiunta, dagli assessori regionali al Bilancio, Alessandra Sartore e allo Sviluppo Economico, Guido Fabiani. Il riferimento è alla sottoscrizione da parte dell’amministrazione regionale dell’Atto di compromesso che pone fine al lungo contenzioso tra Regione, IMOF SpA e MOF SpA, in merito all’affidamento in concessione d’uso per trenta anni alla IMOF SpA dell’immobile sede dell’”attuale” Mercato Ortofrutticolo di Fondi.

Un patto, firmato lo scorso 28 ottobre, che affida la soluzione della controversia ad un Arbitro Unico che dovrà pronunciarsi entro 50 giorni dalla nomina, determinando così una data certa per la chiusura della lunga diatriba tra Regione e Imof.

“L’intesa raggiunta– continuano Sartore e Fabiani - è frutto del lavoro congiunto che, con il supporto degli uffici e dei legali della Regione e della IMOF, ha individuato la strada più lineare, veloce e con il minimo dei costi per sciogliere questa annosa vicenda. Ora siamo fiduciosi sulla pronuncia dell’Arbitro che scriverà la parola fine su questa lunga storia i cui effetti ricadono in primo luogo sui lavoratori delle società e dell’indotto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mof di Fondi, arriva l’accordo. Regione: “Risposte certe per i lavoratori”

LatinaToday è in caricamento