Nasce Confcommercio Imprese Lazio Sud: province di Latina e Frosinone insieme

Il presidente Acampora: "La Confcommercio Lazio Sud nasce per potenziare la rappresentatività delle nostre imprese sui territori e a livello regionale e nazionale"

Giornata importante quella di ieri che ha segnato la nascita di Confcommercio Imprese per l’Italia Lazio Sud, una realtà di grande rappresentatività delle imprese del commercio, del turismo e dei servizi delle province di Latina e Frosinone.

Un traguardo storico che si è compiuto ieri nello splendido scenario del Castello Caetani a Sermoneta con la costituzione della Confcommercio Lazio Sud che dà “vita ad una vera e propria rivoluzione organizzativa e sindacale, incentrata sull’innovazione e la sinergia con la Confcommercio Nazionale” sarà guidata dal presidente Giovanni Acampora - che dal 3 dicembre 2015 ha preso le redini di Confcommercio provincia di Latina. 

Un’assemblea partecipatissima quella di ieri da parte di dirigenti politici e sindacali locali; sono intervenuti, oltre che al Presidente Acampora, il Direttore Generale di Confcommercio Imprese per l’Italia Francesco Rivolta e il Vice Presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia Commissario Confcommercio Lazio. Hanno espresso il voto positivo alla costituzione della Confcommercio Lazio Sud il 97% degli aventi diritto.

Un saluto è stato portato all’assemblea dalla Vice Sindaco Giuseppina Giovannoli che ha plaudito alla scelta del luogo ricco di storia ma, soprattutto, per lo sforzo innovativo di Confcommercio provincia di Latina nel recente percorso che l’ha portata al percorso di oggi.

“Siamo giunti al traguardo di oggi attraverso un percorso breve ma molto intenso a partire dal 3 dicembre con la mia elezione a presidente della Confcommercio della provincia di Latina - ha dichiarato il presidente Acampora -. E’ stato un percorso temporalmente breve ma estremamente inteso che ha dato vita a una nuova organizzazione politico-sindacale trasparente e capillare sui territori e per i vari settori, un’organizzazione tecnica efficace ed efficiente per l’erogazione di un ricco ventaglio dei servizi, un marketing associativo mirato e vicino alla nostra base, una nuova legittimità interna ed esterna. Ma, soprattutto, è stato rafforzato e consolidato il rapporto con la nostra Confederazione Nazionale, a tutti i livelli, un rapporto che ci ha permesso di arrivare all’importante evento di oggi la nascita di Confcommercio Imprese per l’Italia Lazio Sud. 

Voglio ringraziare il Dr Rivolta e il Presidente Borghi per essere oggi qui con noi e tutta la Confcommercio Nazionale per il supporto datoci; voglio, in particolare, ringraziare il Presidente Confcommercio di Frosinone Buffardi e tutti gli attori che hanno contribuito al traguardo di oggi ;in primis la Confcommercio nazionale e lo staff tecnico che mi ha accompagnato ,per il primo il Direttore Generale di Confcommercio provincia di Latina Di Cecca”.

Perché era importante dar vita ad un’Associazione interprovinciale? “Perché in un momento delicato come questo, tra gli strascichi della crisi e i primi segnali di ripresa, la massima rappresentatività delle nostre imprese è strategica - ha sottolineato Acampora -. La Confcommercio Lazio Sud nasce per potenziare la rappresentatività delle nostre imprese sui territori e a livello regionale e nazionale; siamo la seconda Confcommercio del Lazio, siamo tra le prime in Italia per numero di imprese, settori rappresentati ,territori coinvolti. 

La Confcommercio Lazio Sud sarà al servizio di uno sviluppo locale integrato di due territori che sono simili per vocazioni, tradizioni e possibilità di sviluppo. I sistemi socio-economici che da oggi lavoreranno insieme in una unica   Confcommercio sono tra loro funzionali e integrati produrranno molto valore aggiunto: due territori e comunità ‘fratelli’ che non potevano non unirsi”.

Al Direttore Generale Di Cecca spetta il compito, al fianco del Presidente Acampora, di organizzare la Confcommercio Lazio Sud. “Già da domani metteremo in campo tutte le competenze necessarie per panificare in modo capillare le nostre attività per portare alle imprese i servizi ,consulenza e assistenza nell’azione sindacale” ha dichiarato Di Cecca 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento