rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Economia

Regione, 100 milioni per l’occupazione. Ginacola: “Chance per la provincia”

La consigliera commenta il pacchetto di interventi "Più lavoro - Il modello Lazio per una nuova politica dell'occupazione" presentato questa mattina presso Palazzo Gentilini dal presidente della Regione Zingaretti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Dalle parole la Regione Lazio passa ai fatti e lo fa con il pacchetto di interventi “Più lavoro – Il modello Lazio per una nuova politica dell’occupazione” presentato questa mattina presso Palazzo Gentilini dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Una serie di bandi che verranno pubblicati periodicamente e che entro l’anno stanzieranno 100 milioni di euro per favorire l’occupazione sul territorio.

"Un impegno importante che dimostra la volontà della Regione Lazio di rispondere in maniera concreta alla crisi occupazionale del nostro territorio – afferma la consigliera regionale Rosa Giancola del gruppo Per il Lazio –. La Regione Lazio inaugura oggi un nuovo percorso fatto di politiche attive per i lavoratori. Con questi provvedimenti infatti si mette al centro la persona per accompagnarla in un percorso di riqualificazione in grado di reinserirlo nuovamente nel mercato del lavoro››
 
Il piano presentato si articola infatti su due filoni, da una parte la formazione per gli under 30 che entrano per la prima volta in ambito lavorativo, con un investimento di 66 milioni di euro, dall’altra la formazione per gli over 30 la cui unica possibilità di sostegno al momento del licenziamento sono gli ammortizzatori sociali. Per loro un investimento di 7 milioni e 800 mila euro destinati a sostenerne la formazione per migliorare e sviluppare la competitività delle imprese e nello stesso tempo favorire lo sviluppo territoriale e aumentare i livelli di occupazione e occupabilità.

"L’assessorato al lavoro di Lucia Valente ha fatto una valutazione molto attenta e pertinente delle condizioni occupazionali della regione riuscendo a proporre ed attuare delle misure concrete e efficienti – continua la Giancola -  che avranno sicuramente un'importante ricaduta anche sulla nostra provincia. Mi rivolgo soprattutto a quei lavoratori coinvolti nelle numerose crisi aziendali che coinvolgono il nostro territorio".

Tra le importanti azioni adottate, la Regione Lazio non dimentica le donne con un sostegno alla maternità e alla paternità e alle categorie svantaggiate con 900mila euro che verranno investiti per i tirocini dei disabili e 80 mila uro per l’inserimento o reinserimento in favore di persone discriminate per l'orientamento sessuale e l'identità di genere (transgender).

"La formazione mirata – conclude la Giancola – è l’unico modo per aiutare i giovani ad entrare nel mondo del lavoro e i disoccupati e inoccupati a rispondere alle offerte che nonostante il periodo di crisi possono presentarsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, 100 milioni per l’occupazione. Ginacola: “Chance per la provincia”

LatinaToday è in caricamento