Ortofrutta del Lazio: le strategie per la valorizzazione e la promozione del settore

Il convegno a Fondi organizzato dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Lazio e Arsial. Si punta intanto al Macfrut 2020, evento internazionale in programma a Rimini a maggio

C’è stata lo scorso 15 gennaio a Fondi, all’interno del Palazzo Caetani, la tavola rotonda organizzata dall’Assessorato all'Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali della Regione Lazio in collaborazione con Arsial dal titolo “Ortofrutat del Lazio: competitività e strategie per la crescita”. 

L’iniziativa ha offerto al possibilità di un confronto tra produttori, organizzazioni, associazioni di categoria, datoriali e sindacali del comparto ortofrutticolo regionale, con la partecipazione del Mof e del Car, per discutere delle nuove azioni di valorizzazione e di promozione di un settore strategico per l'economia regionale e del prossimo evento per l'internazionalizzazione al Macfrut 2020, in programma a Rimini dal 5 al 7 maggio.

"Abbiamo ragionato insieme su azioni concrete per il rafforzamento delle filiere, delle reti tra produttori, del rapporto tra realtà produttive e istituzioni, nell’ottica anche del miglioramento dell’export della nostra regione. Basti pensare che nel II Trimestre del 2019 le imprese del Lazio hanno fatto registrare (dati ISTAT) un +26,9% delle esportazioni e, dopo il comparto chimico-farmaceutico, è proprio l’ortofrutticolo a dare il maggior contributo. Basti pensare che solo il territorio dell’agro pontino, dove abbiamo tenuto il nostro incontro,  ha fatturato nel 2018 oltre 180 milioni di euro" ha dichiarato l'assessore regionale Enrica Onorati. 

Per il presidente di Arsial, Antonio Rosati,  Macfruit "è una delle più importanti fiere a livello internazionale e non è un caso che viene presentata questa opportunità a Fondi, dove l'ortofrutta è un settore di grande rilievo. Perche' la meta' della produzione del Lazio (terza regione in Italia per ortofrutta) viene dalla provincia di Latina. Dobbiamo cooperare e competere".

"MacFrut è un'opportunità per le aziende di avere un hub internazionale per sviluppare il proprio mercato e trovarne di nuovi - ha commentato Renzo Pieraccini, presidente di Cesena Fiera e organizzatore della manifestazione - Oltre 40000 i visitatori e piu di 1000 gli espositori. Sono numeri importanti. Ringraziamo la per la scelta di tornare a Macfrut dopo anni e auspichiamo che possa diventare nostra partner ufficiale nel 2021. Il comparto ortofrutticolo regionale del Lazio è tra i più importanti di Italia, con i due mercati MOF e CAR, e questa ritrovata collaborazione può giovare molto a tutto il settore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Mega incidente sull'Appia a Sabaudia, auto si ribalta: sei feriti

  • Anche Latina avrà la sua festa di Carnevale: i carri sfilano martedì grasso

  • Traffico di auto e trattori rubati: altro colpo della polizia stradale alla banda

Torna su
LatinaToday è in caricamento