Martedì, 22 Giugno 2021
Economia

Prezzi delle case a Latina in calo del 4,3% in un anno

Nella città pontina servono in media poco meno di 120 mila euro per una casa di 65 mq. In leggera crescita invece il prezzo degli affitti: +0,5% in un anno

Scendono i prezzi delle case nel capoluogo pontino: -4,3% in un anno, come evidenziato dall’ultimo Osservatorio sul mercato residenziale curato da Immobiliare.it. Per acquistare un bilocale di 65 metri quadri a Latina occorre spendere ora circa 118 mila euro.

Con 1.816 euro al metro quadro, la città pontina si conferma la seconda del Lazio per i costi di vendita: irraggiungibile la capitale Roma con i suoi 3.211 euro/mq che alzano la media regionale a 2.675 euro/mq.

Il calo di Latina fa parte di un trend consolidato in tutta la regione: a Rieti i prezzi in un anno sono calati addirittura del 6,2%, -1,6% invece sia a Roma che a Frosinone. Fa eccezione Viterbo, dove la crescita ha sfiorato il punto percentuale (+0,9%). Su base semestrale, ovvero da dicembre 2017 a giugno 2018, anche i prezzi di Viterbo fanno tuttavia registrare un evidente segno meno (-1,8%). Tornando a Latina, negli ultimi sei mesi il calo si è confermato, ma riducendosi sensibilmente (-1,9%), mentre da marzo a giugno nessuna variazione nei prezzi.


Se si allarga lo sguardo agli affitti, la situazione non cambia a livello di valori assoluti: Roma guarda tutti dall’alto (13,91 euro/mq), Latina stacca tutte le altre con i suoi 7,67 euro/mq. La situazione cambia eccome, invece, se si guarda all’andamento dei prezzi degli affitti rispetto a 12 mesi fa: segno più per tutti i cinque capoluoghi laziali, +0,5% in particolare per Latina. Dove però i valori, anche per gli affitti, hanno ricominciato a scendere da dicembre in poi: -0,3% su base semestrale, -1% nell’ultimo trimestre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prezzi delle case a Latina in calo del 4,3% in un anno

LatinaToday è in caricamento