Lunedì, 25 Ottobre 2021
Economia

Liberalizzazioni nel commercio, Comune: via libera al regolamento

Approvato in Commissione Commercio e Attività Produttive sarà posto al vaglio del Consiglio per la definitiva approvazione. Soddisfatte maggioranza e opposizione

Era tanto atteso e finalmente è stato approvato in Commissione Commercio e Attività Produttive. Stamattina il nuovo Regolamento comunale per le attività commerciali, compresi i pubblici servizi ha passato il primo esame, ora, nella prima seduta utile, sarà posto al vaglio del Consiglio del Comune di Latina per ricevere l’approvazione definitiva.

In pratica il nuovo Regolamento, nato da un’intensa dialettica e sulla base delle proposte avanzate dai diversi componenti della Commissione, consente alla normativa comunale di adeguarsi e parametrarsi alle recenti disposizioni di legge a livello nazionale.

“Il criterio, quindi – fa sapere il Comune di Latina con una nota -, è quello della liberalizzazione dell’esercizio delle attività commerciali, pur nel rispetto dei dovuti limiti imposti dalle norme. In pratica, il nuovo Regolamento consente l’apertura di esercizi commerciali con una semplice dichiarazione da parte dell’operatore, il quale, tuttavia, deve aver provveduto preventivamente ad adeguare la sua attività alle disposizioni previste dalla legge di settore”.

Scompare, quindi, l’istituto dell’autorizzazione da parte dell’ente comunale che, tuttavia, deve esercitare i necessari controlli. E’ l’operatore commerciale, che si assume la responsabilità diretta di quanto dichiarato per l’apertura dell’attività commerciale.

I COMMENTI

ASSESSORE COMUNALE MARCO PICCA - “Esprimo grande soddisfazione per l’approvazione all’unanimità del nuovo Regolamento da parte della Commissione –afferma l’assessore comunale alle attività produttive Marco Picca – così come soddisfazione è espressa dal sindaco Di Giorgi che ha seguito da vicino tutto l’iter. Il mio ringraziamento va alla Commissione commercio e al suo presidente, ma anche agli uffici comunali che hanno lavorato al Regolamento, consentendone l’approvazione ben prima del termine massimo del 31 dicembre previsto dalla legge. Il nuovo Regolamento va nella direzione della liberalizzazione delle attività commerciali ma sia chiaro che questo non significa anarchia perché per l’amministrazione resta prioritario il rispetto delle regole”

IL PD – "In commissione questa mattina la maggioranza ha accolto nella bozza di regolamento del commercio le proposte avanzate dal Partito democratico in merito alle liberalizzazioni per il recepimento del dettato del decreto Monti”.
“Riteniamo necessarie la zonizzazione del centro e di alcune aree strategiche come il litorale o la zona dei pub – dichiara Omar Sarubbo, consigliere comunale del Partito democratico - e la zonizzazione acustica che eviti l’apertura di attività rumorose nei pressi di strutture sensibili”.

Riteniamo indispensabile una programmazione che preveda che parametri di sostenibilità ambientale, sociale e di viabilità rendano impossibile consentire ulteriori flussi di pubblico nelle zone (soprattutto la marina e il centro storico) senza incidere in modo gravemente negativo sui meccanismi di controllo in particolare per il consumo di alcolici, e senza ledere il diritto dei residenti alla vivibilità del territorio e alla normale mobilità. Tra le finalità primarie rientrano dunque la tutela della salute dei lavoratori, dell’ambiente, dei residenti, dell’ambiente urbano, dei beni culturali”.

CONSIGLIERE COMUNALE ANGELO TRIPODI – Grande soddisfazione per il consigliere Tripodi; “Ringrazio la Commissione, gli uffici comunali e in particolare i dirigenti Bragaloni e Defend per aver portato avanti questo importante provvedimento che era ed è un punto importante del mio programma personale di consigliere comunale ma anche del sindaco e dell’intera maggioranza. Sono particolarmente felice perché io per primo ho proposto alla Commissione commercio la liberalizzazione delle licenze e anche degli orari per gli esercizi commerciali. Con l’approvazione in Commissione è stato compiuto un decisivo passo in avanti dando concrete risposte ai cittadini e soprattutto agli operatori”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberalizzazioni nel commercio, Comune: via libera al regolamento

LatinaToday è in caricamento