rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Economia

Dalla Regione Lazio 2 milioni di euro per i progetti di volontariato

Con il bando "Comunità solidali 2022" in arrivo finanziamenti per il terzo settore

Due milioni di euro per finanziare progetti di ogni tipo, dallo sport al contrasto alla violenza di genere. La Regione Lazio ha pubblicato il bando “Comunità solidali 2022” destinato ad organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e fondazioni del terzo settore. Questi soggetti potranno ricevere dei finanziamenti dai 10 mila ai 50 mila euro per ogni progetto presentato. Si tratta di una nuova misura di aiuto a questi soggetti, già destinatari di un avviso pubblico per combattere il caro energia.

I progetti

Con i fondi messi a disposizione si vuole incentivare la realizzazione di interventi volti alla prevenzione e al contrasto della violenza, alla promozione delle attività sportive, alla sensibilizzazione della tematica ambientale, al supporto dell’occupazione inclusiva e lavorativa, alla valorizzazione della cultura e dell’educazione civica. Dentro, insomma, c’è un po’ di tutto. L’importante è che a partecipare al bando siano organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale e le fondazioni del terzo settore.

Nello specifico, si potranno promuovere iniziative che vedano lo sport come strumento di aggregazione e crescita sociale, come lo sviluppo di attività di outdoor education. Finanziate anche attività di sostegno all’inclusione sociale, in particolare delle persone con disabilità e non autosufficienti, e i progetti di prevenzione e contrasto di violenze di genere e bullismo. Saranno presi in esame anche progetti legati alla tutela dei beni comuni e all’agricoltura sociale, oltre ad iniziative volte all’inclusione sociale lavorativa e alla valorizzazione della piccola impresa e dell’impresa sociale.

Scadenze e limiti

L’istanza di finanziamento potrà essere presentata, a pena di esclusione, a partire dalle ore 12:00 del 17 gennaio 2023 ed entro e non oltre le ore 12:00 del 16 febbraio 2023. I progetti dovranno svolgersi sul territorio regionale ed avere una durata minima che non dovrà essere inferiore ai 6 mesi ed una durata massima non superiore a 12 mesi. Ogni ente del terzo settore potrà presentare una sola proposta progettuale in qualità di proponente singolo o in qualità di soggetto capofila nel caso si costituisca un’associazione temporanea di scopo.

 “Questo bando costituisce ormai un punto di riferimento per il territorio, dal 2018 si sono infatti susseguite varie edizioni che garantiscono un volano delle potenzialità locali, coinvolgendo i cittadini con una vasta offerta di interventi molto trasversali, in grado di incentivare il loro legame con la comunità di riferimento – spiega, in una nota, l’assessore alle politiche sociali, welfare, beni comuni e Asp, Alessandra Troncarelli - andiamo inoltre a valorizzare il mondo del terzo settore he è un’importantissima risorsa per le istituzioni che, grazie a una collaborazione costante e una concertazione proattiva, ci permette di dialogare con le persone e intercettare le loro reali necessità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione Lazio 2 milioni di euro per i progetti di volontariato

LatinaToday è in caricamento