rotate-mobile
Economia

Contro la crisi, a Latina prende corpo la Rete Imprese per l’Italia

Accordo di Programma tra le 5 associazioni di categoria nei settori di commercio, turismo e artigianato sancendo in questo modo la costituzione formale di Rete Imprese per l'Italia

Con l’Accordo di Programma siglato questa mattina da Confcommercio, Casa Artigiani, CNA, Confartigianato e Confesercenti vengono concretizzate le linee generali del Protocollo d’Intesa già sottoscritto il 19 novembre 2012 segnando così un passo avanti verso la formalizzazione dell’Associazione Rete Imprese per l’Italia provinciale – la prima nel Lazio -.

Nell’Accordo di Programma vengono così ribadite le finalità di sinergia e collaborazione delle cinque rappresentanze delle piccole e medie imprese di commercio turismo e artigianato, nell’ottica di una risposta progettuale e di concertazione in previsione della tanto attesa ripresa.

“Nell’atto della sottoscrizione – si legge in una nota - è stato ribadito che la situazione del sistema socio-economico della provincia di Latina con le sue esigenze di ripresa dei settori tradizionali, innovazione e supporto per nuovi segmenti produttivi e complessivamente in un’ottica di sviluppo locale sostenibile, rende necessaria la creazione di una rappresentanza territoriale di Rete Imprese per L’Italia”.

Obiettivi di Rete Imprese per L’Italia Latina sono:

-    l supporto istituzionale e di rappresentanza per lo sviluppo integrato delle imprese dei settori, rappresentati con particolare riferimento alle PMI;
-    la programmazione di interventi di sviluppo locale;
-    l’attivazione di strumenti e misure per una concertazione territoriale centrata sulla crescita e l’innovazione.

“Nell’Accordo di Programma sono state formalizzate le regole per il funzionamento dell’Associazione, in linea con lo Statuto Nazionale di Rete Imprese e in coerenza con le specificità locali. Si è definita una modalità di gestione circolare e condivisa che ponga al centro un rapporto paritetico e collaborativo tra le cinque Associazioni”.

“Siamo arrivati alla conclusione di un percorso che non è stato per nulla complesso e farraginoso a dimostrazione che quando si guarda all’interesse delle imprese e si vuole rafforzarne il peso decisionale e progettuale tutto è agevole” ha dichiarato Vincenzo Zottola, che in qualità di Presidente della Confcommercio Imprese per l’Italia Provincia di Latina, presiederà la prima consiliatura di Rete Imprese per l’Italia Latina; successivamente la presidenza sarà tenuta a rotazione dai presidenti delle altre associazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro la crisi, a Latina prende corpo la Rete Imprese per l’Italia

LatinaToday è in caricamento